Pubblicato il

Attivi i centri diurni socio educativi per disabili

Attivi i centri diurni socio educativi per disabili

I progetti sono inseriti nei Piani sociali di zona e riguardano i comuni di Civitavecchia, S. Marinella, Tolfa e Allumiere

SANTA MARINELLA – In esecuzione di progetti inseriti nei Piani sociali di zona, sono attivi nei comuni di Civitavecchia, Santa Marinella, Tolfa e Allumiere, due centri diurni per disabili. I centri diurni sono centri socio-educativi, volti a favorire il processo di crescita e di integrazione sociale. I centri hanno una funzione socio-educativa sul singolo individuo mirata al mantenimento, potenziamento e miglioramento delle capacità fisiche ed intellettuali residue e dell’autonomia, attraverso l’attivazione di laboratori ed iniziative varie realizzate sulla base di un progetto personalizzato. Offrono una risposta assistenziale di tipo flessibile nel corso della giornata in relazione ai posti disponibili e nel rispetto della ricettività totale del servizio stesso. I centri diurni sono due ubicati a Civitavecchia e a Tolfa. L’accesso ai centri diurni è rivolto alle persone residenti a Civitavecchia, Santa Marinella, Tolfa e Allumiere, di età compresa tra i 18 anni e i 60, in possesso di certificato di invalidità civile che presentino un Isee inferiore a 20mila euro. Gli interessati potranno presentare domanda su apposita modulistica, disponibile sia presso l’Ufficio Urp del Comune di Civitavecchia, i Servizi Sociali del Comune di residenza, il Pua o scaricabile sul sito internet dei Comun e presentarla entro il 28 giugno.

ULTIME NEWS