Pubblicato il

Scout in festa in collina

Scout in festa in collina

Il gruppo celebra domenica il 40esimo anniversario della nascita Oggi alle 17 cerimonia di apertura della manifestazione e tavola rotonda

TOLFA – Il gruppo Scout Agesci Tolfa 1 festeggia domenica il 40° anniversario della nascita del gruppo. 
Il gruppo Tolfa 1 è stato fondato ad aprile del 1979 ad opera di don Giuseppe Landi e Antonio Finori: entrambi non ci sono più ma gli scout tolfetani li ricordano con immutato affetto e gratitudine. Il primo lupetto che da quel lontano 1979 ad oggi ha iniziato ilmpercorso e lo ha seguito fino ad oggi visto che continua ad essere scout e fa parte della Comunita Scout. 
Per Tolfa 1 quindi quarant’anni di servizio attivo ed efficiente a Tolfa e nel territorio senza interruzioni di sorta. 
Ogni volta con determinazione e forte spirito di gruppo gli scout tolfetani hanno portato il cuore oltre l’ostacolo superando ogni difficoltà; anche quando sono rimasti senza sede hanno continuato ad operare e i frutti ottenuti in questi lunghi 40 anni sono veramente tanti. 
Per i tolfetani il gruppo Scout è una certezza e una garanzia. Questo gruppo è stimato e noto in tutta Italia visto che alcuni capi scout del Tolfa 1, fra i quali Velia Ceccarelli e Germano Di Francesco, fanno formazione sia a livello regionale che nazionale. Domenica, quindi, ci sarà a Tolfa una giorna di festa voluta e organizzata dalla Comunità Capi per festeggiare il quarantennale e ricordare i fondatori del gruppo. Oggi alle 17 ci sarà la cerimonia di apertura della manifestazione all’interno della Villa comunale e l’alzabandiera. Alle 18 seguirà un’importante tavola rotonda dal titolo: ‘’Educare alla legalità e al rispetto delle regole. Emergenza educative, obiettivi, strumenti». Relatori dell’incontro Francesca Chinappi (docente), Cinzia Decina (genitore), Germano Di Francesco (capo scout). La festa proseguirà nella villa Comunale domenica mattina dalle 10 alle 12 con i giochi per bambini; alle 13 grande pranzo per tutti gli scout e le loro famiglie, gli ex scout e gli amici. Il pranzo si prenota da Dalia alla tabaccheria. Alle 17 il parroco don Giovanni Demeterca celebrerà la messa all’aperto. Al termine della celebrazione saranno rinnovate da scout ed ex scout le promesse e poi ci sarà l’ammainabandiera. 
La Comunità Capi invita gli ex scout alla festa in uniforme o col fazzolettone.

ULTIME NEWS