Pubblicato il

Acqua col contagocce: disagi in città

Acqua col contagocce: disagi in città

 CIVITAVECCHIA – Caldo e problemi idrici. Giorni difficili per i civitavecchiesi costretti a fare i conti con la carenza di acqua in diverse zone della città, sia in centro sia in periferia.

Ieri pressione idrica ai mini termini e in alcuni casi rubinetti a secco. Via Galilei, San Liborio e Santa Lucia: queste alcune delle zone colpite dai disagi che sono andati aumentando nelle ore serali, di maggiore richiesta, con zone rimaste per diverse ore senza acqua.

La situazione stamane sembrava migliorata, restando tuttavia difficile la possibilità di utilizzare acqua per tutte quelle utenze che si approvvigionano direttamente e che non possono contare su serbatoi di accumulo, ma i guasti in diversi punti della città hanno fatto registrare ulteriori problemi.

Il Consorzio Acquedotto Medio Tirreno ha riscontrato stamane un danno su un tratto di condotta in località Farnesiana. I lavori di riparazione urgente potrebbero pertanto comportare l’interruzione del  flusso idrico fino al termine dei lavori.

Le zone interessate che potrebbero subire abbassamenti di pressioni e/o mancanza d’acqua sono: Zona Borgata Aurelia, Via Aurelia Nord – Zona La Scaglia; Zona – Pantano – S.Agostino (Comune di Tarquinia ma di competenza ACEA); Zona Industriale (Via Alfio Flores, Via Siligato, Via La Rosa); Zona Area Portuale; Zona Punton dei Rocchi – S.Lucia e Cimitero Nuovo; Carcere Aurelia; Caserma Esercito (Aurelia). L’Acea ha predisposto lo stazionamento di una autobotte in Via Aurelia Nord altezza civ.15 (accanto alla fontanella del Cimitero Vecchio).

Un danno è stato inoltre riscontrato sull’acquedotto del Mignone, pertanto, anche in questo caso, al fine di eseguire la riparazione urgente, è stato interrotto il flusso idrico alle utenze che ricadono nelle seguenti zone: Zona S.Liborio; Zona Campo dell’Oro; Zona Boccelle; Via Don Mandolini – Zona S.Gordiano; Via del Casaletto Rosso alta; Via Terme di Traiano alta fino all’intersezione con Via dell’Immacolata; Zona Cisterna Faro fino all’intersezione con Strada Mediana; Via Bandita delle Mortelle; Fascia medio bassa della città. Il ritorno delle normali condizioni di fornitura idrica, fa sapere Acea Ato2,  è previsto alle ore 23.00 di questa sera. L’Acea, per ridurre il disservizio, ha predisposto un servizio alternativo di rifornimento tramite autobotte la quale stazionerà durante tutta la durata del disservizio in Via dell’Orto di Santa Maria.

Per eventuali segnalazioni è comunque possibile contattare il numero verde Acea 800 130 335.

 

ULTIME NEWS