Pubblicato il

Carabinieri: un arresto e quattro denunce sul litorale

Carabinieri: un arresto e quattro denunce sul litorale

CIVITAVECCHIA  – Controlli a tappeto nell’ultimo weekend sul litorale. In azione i Carabinieri della Compagnia di Civitavecchia che hanno arrestato una persona di Santa Marinella e denunciato altre quattro persone in stato di libertà per reati vari. 

In particolare, i militari della Stazione di Tolfa hanno arrestato un 30enne rumeno, residente a Santa Marinella, per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni personali.  I militari, intervenuti per una lite sulla via Aurelia, sono stati aggrediti con calci e pugni dall’uomo in evidente stato di ebbrezza alcolica. 

Esperite le formalità di rito, l’arrestato è stato condotto presso la Casa Circondariale di Civitavecchia, a disposizione dell’autorità giudiziaria.

I militari della Sezione Radiomobile hanno inoltre denunciato, in stato di libertà alla Procura della Repubblica di Civitavecchia, per il reato di detenzione ai fini di spaccio, un 19enne, rumeno, poiché a seguito della perquisizione personale e domiciliare è stato trovato in possesso di 65 grammi di hashish, nonché di materiale di confezionamento e un bilancino di precisione. Denunciato inoltre in stato di libertà un 53enne civitavecchiese poiché,  sottoposto a controllo alla circolazione stradale, è stato sorpreso alla guida della sua autovettura in evidente stato di ebbrezza alcolica.

I militari della Stazione di Santa Marinella hanno denunciato un 29enne, bengalese per reati inerenti l’immigrazione clandestina, in quanto sottoposto a controllo, lo stesso è risultato sprovvisto di permesso di soggiorno e inottemperante a un ordine di espulsione dal territorio italiano.

I militari della Stazione di Ladispoli hanno denunciato un 35enne ladispolano, per guida in stato di ebbrezza alcolica in quanto alla guida della sua autovettura, perdeva il controllo del mezzo ribaltandosi dop aver urtato alcuni veicoli in sosta. 

I controlli sono continuati per tutto il fine settimana nel corso dei quali sono stati passati al setaccio numerosi veicoli in transito e i rispettivi occupanti.

ULTIME NEWS