Pubblicato il

Parcheggi a pagamento a S. Severa: iniziata la gestione della Multiservizi

Parcheggi a pagamento a S. Severa: iniziata la gestione della Multiservizi

In due giorni già incassati 10mila euro

S. MARINELLA – Iniziata l’attività di gestione e controllo, da parte dei dipendenti della Multiservizi, delle strisce blu a S. Severa. Dal fine settimana, infatti, i lavoratori della municipalizzata, hanno provveduto a aiutare i villeggianti che hanno parcheggiato le auto negli stalli a pagamento, riuscendo a incamerare, in due giorni, oltre 10mila euro. Infatti, proprio da quest’anno, il servizio di gestione dei parchimetri è passato da una società privata alla Santa Marinella Servizi. Il passaggio del testimone, segna un traguardo importante ed un’inversione di rotta per l’azienda municipalizzata verso una gestione manageriale che guarda al profitto ed agli interessi pubblici. “Abbiamo incassato oltre 10 mila euro nel primo weekend – dice il sindaco Tidei – gli introiti della gestione andranno a risanare il bilancio comunale e quello della stessa municipalizzata che, a distanza di poche ore, assumerà anche la gestione diretta dei parcheggi presso il castello di Santa Severa, grazie alla cessione delle aree da parte della Regione Lazio. Stop alle soste selvagge ed ai campeggi improvvisati nell’antico maniero”. “Chi vorrà visitare il castello – aggiunge Tidei – partecipare agli eventi e passare una giornata al mare, troverà un parcheggio a pagamento (al costo di 4 euro per intera giornata ndr), ordinato e custodito dal personale della SMS servizi. Oltre alla gestione dei parcheggi, la partecipata ha ricevuto dal gruppo Salini Impregilo il compito di ripulire l’area dell’ex Cementificio per consentire le operazioni di bonifica dell’amianto presente sullo stesso sito”. “Un traguardo importantissimo per la municipalizzata – prosegue Tidei – che riceve il primo contratto esterno per lavori di ripulitura e sfalcio. L’azienda in house del Comune, vuole dimostrare di essere in grado di ricevere contratti esterni e di questo devo ringraziare il presidente Pietro Andolfi che, dal primo giorno della sua nomina, ha lavorato incessantemente mettendo a disposizione la sua esperienza manageriale maturata in grandi aziende e debbo dire che i risultati cominciano ad arrivare. In ultimo, ma non in ordine di importanza, la Regione Lazio ha concesso gratuitamente al Comune la spiaggia che si trova davanti l’Ex colonia a Santa Severa, oggi abbandonata, che sarà un ulteriore fonte di reddito per il nostro ente. Con il personale della Santa Marinella Servizi, attrezzeremo quella spiaggia dove si potrà passare una giornata al mare a prezzi concorrenziali, garantendo altresì un facile accesso anche alle persone diversamente abili”. “Grazie a queste operazioni – conclude Tidei – contiamo di ripianare entro un anno il disavanzo della municipalizzata che ammonta a circa 200mila euro, ma soprattutto di trasformare questa azienda che aveva introiti esterni pari a zero, in una società virtuosa in grado proiettarsi nel mercato offrendo maggiori servizi”.

ULTIME NEWS