Pubblicato il

Arrestato nonno pusher a Isola Sacra

Arrestato nonno pusher a Isola Sacra

Fiumicino. Carabinieri in azione, blitz in un appartamento: trovati hashish e cocaina. In manette un 61enne: in casa tutto il necessario per confezionare le dosi

FIUMICINO – Droga sul territorio di Fiumicino. Ormai non è solo una “voce” o un episodio isolato. E le forze dell’ordine stanno stringendo le fila, serrando i controlli. Alle 2 di ieri notte, infatti, i carabinieri di Fiumicino, proprio durante un’attività finalizzata alla repressione del traffico di stupefacenti basata su giorni di osservazione dei comportamenti sospetti di un soggetto e dello strano via vai di persone nei pressi della sua abitazione, hanno arrestato un pusher italiano di 61 anni. La base di spaccio era all’Isola Sacra; addosso e in casa i militari dell’Arma hanno trovato complessivamente circa 20 grammi di cocaina e 40 grammi di hashish, più il materiale per il confezionamento delle singole dosi. Sequestrati anche 200 euro in contanti, presunto provento di spaccio. L’uomo è inizialmente sottoposto agli arresti domiciliari presso la sua abitazione, ma per lui le porte del carcere si potrebbero spalancare non appena il giudice del Tribunale di Civitavecchia avrà effettuato l’udienza di convalida.

ULTIME NEWS