Pubblicato il

Furti a Isola Sacra, in manette tre baby ladri stranieri

Furti a Isola Sacra, in manette tre baby ladri stranieri

Controlli a tappeto dei Carabinieri

FIUMICINO – Nella mattinata di lunedì 8 luglio, i carabinieri di Fiumicino, nel controllare una vettura sospetta, assicuravano alla giustizia una banda di baby ladri che, probabilmente, compiva furti negli appartamenti e nelle auto a Isola Sacra. Gli uomini dell’Arma, durante il controllo dell’auto con targa francese, fermavano il conducente, un irregolare cileno maggiorenne, accompagnato da due minori di 16 e 17 anni. Dopo svariati controlli, il maggiorenne è stato trasportato alla Questura di Roma ed espulso, mentre il sedicenne veniva accompagnato in una comunità nel ternano (poiché minore non accompagnato). Dopo vari accertamenti sul diciassettenne, che aveva fornito inizialmente false generalità, si è scoperto che lo stesso era recentemente fuggito da una casa famiglia, ove era stato sottoposto dal Tribunale per i minorenni di Roma alla misura della permanenza (gli arresti domiciliari dei maggiorenni). Il giovane era stato già arrestato il 29 giungo dai carabinieri di Blera (Viterbo) per aver rubato nella villa dell’ex portiere Angelo Peruzzi. Gli accertamenti dattiloscopici hanno permesso di identificarlo nuovamente e trarlo in arresto quale evaso in esecuzione di ordinanza di cattura emessa dal Tribunale per i minori di Roma Nella notte è stato quindi trasportato nel carcere minorile di Casal del Marmo. Gli inquirenti ipotizzano che il trio sgominato fosse dedito ai furti in appartamento e nelle auto in zona Isola Sacra.

ULTIME NEWS