Pubblicato il

Estate Caerite 2019. Gli Smile Busters in scena con “Le nostre note”

Estate Caerite 2019. Gli Smile Busters in scena con “Le nostre note”

Appuntamento lunedì in Piazza Santa Maria   

CERVETERI – “Le nostre note”. Uno spettacolo tra musica, gesti, immagini per sensibilizzare lo spettatore ad un mondo più eco-compatibile, in cui si parlerà della Terra, di gestione dei rifiuti, di salvaguardia del pianeta. Ad organizzarlo, la compagnia integrata “Gli Smile Busters – Acchiappa sorrisi”, della quale fanno parte i ragazzi delle cooperative sociali Tutti giù per Terra Onlus e Mirjac Onlus e dell’ASD la Collina Storta, che lunedì, 15 luglio, alle ore 18 sarà in Piazza Santa Maria con un bellissimo spettacolo che li vedrà protagonisti insieme a tanti ospiti speciali.
A patrocinare l’iniziativa, due Assessorati: quello alle Politiche Culturali e quello alle Politiche Sociali.
«Siamo felicissimi di poter accogliere all’interno del programma della nostra Estate Caerite e nella nostra meravigliosa Piazza lo spettacolo dei ragazzi degli ‘Smile Busters’ – ha dichiarato il sindaco Alessio Pascucci – uno spettacolo speciale, curato e realizzato con amore e passione da persone davvero speciali. Ad esibirsi, uniti in un meraviglioso connubio, sia ragazzi con disturbo dello spettro autistico che non. Insieme, ci emozioneranno parlando di ambiente e rispetto del territorio. Oltre a questa bellissima compagnia, sul palco i componenti del coro Mani Bianche, in uno spettacolo con una trama semplice, con momenti di improvvisazione e travolgente interazione con il pubblico».
Il coro Mani bianche è progetto speciale dedicato a integrare bambini e giovani con necessità educative speciali, nella vita quotidiana e nelle attività artistiche attraverso la musica. Bambini e ragazzi cantano assieme ad altri che “segnano” con le mani in una coreografia gestuale ispirata alla lingua italiana dei segni.
«Un pomeriggio che ci regalerà molte emozioni – conclude il primo cittadino – uno spettacolo tra informazione e sensibilizzazione verso il mondo della disabilità, di crescita e condivisione».
L’ingresso all’iniziativa è libero e gratuito.

ULTIME NEWS