Pubblicato il

Ospedale, Montino scrive a D’Amato

Ospedale, Montino scrive a D’Amato

Fiumicino. Lettera del Sindaco sulla possibile realizzazione di un presidio sanitario. "Così non si può andare avanti: servono risposte rapide e incisive"

FIUMICINO – E’ con una lettera aperta che il sindaco di Fiumicino Esterino Montino ha presentato, all’assessore alla sanità della Regione Lazio Alessio D’Amato e al direttore generale della Asl Roma 3 Vitaliano Salazar la situazione sanitaria del territorio e la richiesta, presentata dall’associazione Cittadinanzattiva, di un ospedale di prossimità. 
«Gentilissimi, l’associazione Cittadinanzattiva, molto attenta alle tematiche sanitarie del nostro territorio, ha raccolto circa 2500 firme per sostenere il progetto di costruzione per un ospedale di prossimità nel Comune di Fiumicino, che invio in allegato. L’iniziativa è sicuramente benemerita in quanto, un Comune di 82 mila residenti, che d’estate arriva a 300 mila ed è il quarto più popoloso del Lazio, è sprovvisto di qualsiasi struttura sanitaria complessa, fatta eccezione dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù, che rimane un’eccellenza italiana. 
Sono anni che si chiede il potenziamento delle strutture sanitarie di base e le risposte fin qui date sono i tempi secolari per aprire un cantiere per realizzare la Casa della Salute di Palidoro e la riduzione delle prestazioni specialistiche nell’unico Poliambulatorio che abbiamo a Fiumicino. Così non possiamo andare avanti: occorrono risposte rapide e incisive. Ecco perché questa Amministrazione appoggerà qualsiasi iniziativa di carattere sociale tesa a rilanciare il tema del potenziamento della sanità nel Comune. Il sindaco Montino»

ULTIME NEWS