Pubblicato il

Università  Agraria: si è dimesso Valerio Finori

Università  Agraria: si è dimesso Valerio Finori

TOLFA. Motivi personali alla base della decisione del consigliere  

TOLFA – Il consiglio d’amministrazione dell’Università Agraria di Tolfa perde un pezzo. Il consigliere Valerio Finori, infatti, ieri ha presentato le sue dimissioni irrevocabili per motivi personali. Finori, con anni di esperienza amministrativa in Comune, all’Agraria e in Regione sugli Usi Civici, è un membro competente che poteva portare un quid in più ma ha preferito uscire. Già nel giorno dell’elezione del cda Finori dapprima aveva espresso la sua non volontà ad essere eletto ma poi aveva accettato l’elezione solo nel monento in cui aveva visto un clima di distensione tanto che è stato eletto come presidente dell’assemblea dei delegati Bruno Vecchioni espressione dell’amministrazione uscente. «Io ho un limite: io amo la pace e la collaborazione e non riesco a lavorare in un clima conflittuale – spiega il dimissionario Valerio Finori – in questo momento all’Agraria c’è questo tipo di clima, ci sono divergenze su tutto e, quindi, preferisco uscire in punta di piedi, come il mio solito. Non c’è nessuna polemica, ma è solo un prendere atto della situazione. Ora auspico che, con la mia uscita, possa entrare nel cda un rappresentante della frazione di Santa Severa Nord come è giusto che sia e finisca l’incomprensione». Venerdì scorso, infatti, 5 membri dell’assemblea dei delegati, hanno presentato una mozione di sfiducia al cda proprio, perchè non era stato inserito nessun rappresentante della frazione nel cda. Intanto il presidente del cda Italo Ciambella spegne le polemiche: «C’è tanto da lavorare e da fare. In questi giorni, intanto, a testa bassa mi sono già messo a lavorare. Dobbiamo restare calmi, metterci a lavorare con serenità superando questo monento di difficoltà e fare squadra. Io sono un uomo pacifico che ama lavorare per il paese e tutti quelli che mi conoscono sanno che sono apolitico. Rappresenterò gli interessi sia del paese che della frazione. Come ho sempre fatto sarò a disposizione di tutti». Ieri sera, intanto, i 4 membri del cda: Ciambella, Pesoni, Galimberti e Vannicola si sono incontrati come da programma e lunedì pomeriggio si terrà l’assemblea convocata dal presidente Bruno Vecchioni per trovare chi entrerà in assemblea e poi nel cda al posto del dimissionario Finori.

ULTIME NEWS