Pubblicato il

Convenzione con l'Anuu Migratoristi per il controllo delle spiagge

Convenzione con l'Anuu Migratoristi per il controllo delle spiagge

I volontari si occuperanno di presidiare gli arenili liberi per verificare il rispetto delle ordinanze. Cicche di sigaretta in spiaggia, fumatori in battigia, pescatori fuori orario nel mirino dell'associazione

LADISPOLI – Vietato fumare in acqua, buttare cicche sulla spiaggia, portare gli amici a quattro zampe sulle spiagge libere (a eccezione di quella a Marina di Palo loro dedicata), pescare al di fuori degli orari consentiti …. Sono solo alcuni dei paletti imposti dall’amministrazione comunale per garantire una pacifica convivenza tra bagnanti, il tutto nel rispetto degli altri e dell’ambiente. Ma chi controlla? Molte volte la domanda posta dai frequentatori degli arenili pubblici è prorpio questa. Una domanda che sorge spontanea soprattutto davanti a chi di quelle regole imposte dall’alto per cercare di tutelare tutti se ne infischia, andando a ledere l’ambiente e la sicurezza altrui. E così, per cercare di frenare la sempre più incontrollabile “desiderio di trasgredire”, in “soccorso” di palazzo Falcone arriva la Anuu Migratoristi. I volontari, affiancando il Nogra (sempre più impegnato su tutto il territorio comunale a tutela degli amici a quattro zampe) e Fareambiente (vigili sull’abbandono dei rifiuti), pattuglieranno per tutta l’estate le spiagge libere così da garantire il rispetto delle ordinanze sindacali e dei regolamenti firmati dall’amministrazione comunale.

ULTIME NEWS