Pubblicato il

Il natante rischiava di schiantarsi contro la scogliera

Il natante rischiava di schiantarsi contro la scogliera

Il natante rischiava di schiantarsi contro la scogliera. Intensificata durante periodo estivo l’attività sotto costa degli agenti

FIUMICINO – Mattinata di paura, ieri, al largo di Fiumicino, per un diportista. L’uomo stava navigando in alto mare quando ad un tratto il motore della sua barca è andato in avaria. L’imbarcazione, in balia delle acque, oramai senza controllo, stava andando alla deriva, dirigendosi pericolosamente contro la scogliera del costruendo porto della concordia di Fiumicino. Solo il provvidenziale intervento della squadra nautica di Fiumicino della Polizia di Stato, in servizio di vigilanza costiera ha evitato il peggio, portando in salvo il conducente. Per il diportista solo un grande spavento. Nel frattempo la Polizia di Stato fa sapere che è stata intensificata durante periodo estivo l’attività sotto costa espletata lungo il litorale della Capitale dagli uomini delle squadre nautiche dirette da Massimo Improta, Dirigente dell’Ufficio Prevenzione e Soccorso Pubblico, al fine di garantire la sicurezza di bagnanti e diportisti che quotidianamente affollano le spiagge e il mare romano.

ULTIME NEWS