Pubblicato il

Sosta selvaggia per le vie del centro, autobus del trasporto urbano bloccato

Sosta selvaggia per le vie del centro, autobus del trasporto urbano bloccato

LADISPOLI – Prosegue incessante la denuncia da parte dei cittadini sulle soste selvagge in città. A essere prigioniero delle doppie file non sono solo gli automobilisti che frequentano quotidianamente il viale Italia, cuore pulsante della città balneare, ma anche le zone limitrofe. Un vero e proprio caos che non provoca solo problemi ai tanti automobilisti che si spostano da un punto all’altro del territorio per raggiungere la propria abitazione o il posto di lavoro, ma che può essere di intralcio anche ai mezzi di soccorso e ai mezzi pubblici, creando dunque un vero e proprio problema alla sicurezza e all’incolumità altrui (a chi magari attende l’arrivo di un’ambulanza per problemi sanitari). Ne è un esempio quanto accaduto ieri all’imbocco di via Taranto. 
La carreggiata si restringe ma il malcostume di sostare, in barba anche alla segnaletica stradale, su ambo i lati non cessa. 
A farne le spese ieri mattina ben tre autobus del trasporto pubblico locale, rimasti letteralmente imbottigliati tra le due auto. 
C’è voluto un bel po’ prima che le auto venissero rimosse dal loro parcheggio ‘‘selvaggio’’ così da permettere ai mezzi della Seatour e alle auto in fila dietro di loro di poter finalmente proseguire nel loro cammino. 
A rimetterci ovviamente gli utenti del servizio di trasporto pubblico locale bloccati sul mezzo di trasporto. 
Disagi spesso, inoltre, si sono verificati anche proprio in piazza Roma, davanti gli stalli dei mezzi Tpl. Auto in doppia fila e parcheggiate alla meno peggio da parte di automobilisti in attesa dei propri cari in arrivo alla stazione, o troppo “pigri” per andare alla ricerca di un parcheggio vero, sostano indisciplinatamente proprio nei pressi degli stalli degli autobus.
So.Be.

ULTIME NEWS