Pubblicato il

Milano, sei rapine in farmacia: la Polizia di Stato ferma due italiani

MILANO – Venerdì 12 luglio scorso la Polizia di Stato ha sottoposto a fermo due italiani, di 48 e 49 anni con precedenti, per rapina pluriaggravata in farmacia. Il fermo è stato eseguito dagli agenti del Commissariato Greco Turro della Questura di Milano che, da qualche mese, stavano svolgendo indagini in merito a sei rapine in danno di farmacie cittadine.

 

COLPI MESSI A SEGNO NEI PRESSI DELLE ABITAZIONI DEI DUE FERMATI

Gli episodi contestati si sono verificati tutti in farmacie site nei pressi delle abitazioni dei due uomini fermati, e precisamente quattro rapine ad una farmacia di via Pellini, una rapina a una farmacia di viale Lunigiana e una in via Abbazia, per un totale di circa 2400 euro. (Agg.24/7 ore 19,12)

L’ATTIVITÀ CONDOTTA DAGLI INVESTIGATORI

Le indagini hanno condotto i poliziotti a individuare una vera e propria serialità denominata “Pellini” in relazione al giorno della settimana, all’orario – di minore afflusso dei clienti –  nonché al modus operandi utilizzato dei due malviventi e dagli indumenti usati, cappellino da baseball e, in alcuni casi, occhiali da sole. Nel compiere le rapine, uno dei due autori, armato di un coltello da cucina, si avvicinava al bancone per minacciare l’addetto alla cassa mentre l’altro faceva da palo per monitorare la situazione interna ed esterna alla farmacia. (Agg.24/7 ore 19,18)

ULTIME NEWS