Pubblicato il

Poliziotto assiste “in diretta” ad una rapina dal balcone di casa e si mette all’inseguimento del malvivente

FIRENZE – Un Agente della Polizia di Stato, in servizio al Commissariato fiorentino di Rifredi, si trovava in casa quando, poco dopo mezzogiorno, ha sentito le grida di una donna provenire dalla strada. L’Agente si è affacciato dal balcone ed ha visto un uomo che stava tentando di portare via la borsa ad un’anziana che, nel frattempo, tentava di resistere al gesto. Mentre il poliziotto stava scendendo in strada, l’uomo è fuggito ed il poliziotto si è lanciato al suo inseguimento. Appena il fuggitivo è stato raggiunto ha tentato in tutti i modi di liberarsi dalla presa dell’Agente, arrivando a mordergli un braccio al poliziotto, ma non è servito ed è stato definitivamente bloccato e arrestato.

 

ARRESTATO 20ENNE FIORENTINO

L’episodio è successo ieri mattina a Sesto Fiorentino dove in manette, con l’accusa di rapina aggravata, è finito un fiorentino di 20 anni già noto alle Forze di Polizia. Anche un giovane, che stava passando in quella strada per caso, è intervenuto in soccorso della donna e, insieme al poliziotto, si è gettato all’inseguimento del 20enne. (Agg.24/7 ore 19,32)

 

RESTITUITO IL MALTOLTO ALLA VITTIMA

Durante le fasi dell’arresto, dalla mano del fermato è caduto a terra un braccialetto d’oro, che, nella concitazione, era stato strappato dal polso della vittima. La donna, seppur provata dall’episodio, è potuta rientrare subito in possesso del maltolto. L’Agente ha riportato qualche lieve contusione, così come la parte lesa. (Agg.24/7 ore 19,37)

ULTIME NEWS