Pubblicato il

Parcheggi e attraversamenti pedonali: da questo weekend Aurelia più sicura

Parcheggi e attraversamenti pedonali: da questo weekend Aurelia più sicura

Nuova area di sosta presso La Toscana grazie alla concessione della Regione

SANTA MARINELLA – Probabilmente, proprio da questo weekend, tutti coloro che erano avvezzi a parcheggiare le auto lungo la statale Aurelia in zona La Toscana, si vedranno costretti ad utilizzare un nuovo parcheggio che l’amministrazione comunale sta preparando, per evitare che accadano incidenti. 
Dunque, gli arenili della Toscana e del Banzai, avranno un servizio in più per garantire la sicurezza dei cittadini e degli automobilisti. Oltre ai parcheggi a pagamento, saranno anche realizzati nuovi attraversamenti pedonali, la Regione infatti, ha concesso all’amministrazione comunale un vasto appezzamento di terreno che confina con le due spiagge libere maggiormente frequentate dai bagnanti e dai surfisti della città. L’iniziativa, come ammette il Comune, consentirà di mettere in sicurezza, anche grazie alla presenza di nuovi attraversamenti pedonali, un tratto di strada divenuto sempre più pericoloso e dove, in passato, si sono registrati incidenti gravi. 
“Ieri – spiega Tidei – la Regione ha accolto al nostra richiesta e da domani, con apposita delibera di giunta, saremo in grado di concedere alla nostra città anche le opere di pulizia e futura gestione di un nuovo parcheggio custodito e a pagamento, in grado di ospitare oltre tremila auto”. “Non sarà più consentita la sosta delle auto lungo la via Aurelia – avverte il primo cittadino – anche perché la loro presenza restringe la carreggiata e molti pedoni percorrono e attraversano la strada mettendo a repentaglio la loro incolumità ma anche quella degli automobilisti in transito. Ovviamente chi continuerà a parcheggiare le auto lungo la Statale verrà multato. Abbiamo ricevuto molte segnalazioni, pubblicate anche sui social network, di cittadini che ci chiedevano di ridurre i pericoli presenti in estate in questo tratto di strada”.

ULTIME NEWS