Pubblicato il

La Polizia di Stato arresta ladro di appartamenti a Milano in zona Lorenteggio

MILANO – Durante la notte fra il 20 e il 21 luglio scorso, un equipaggio della Squadra Volante del Commissariato Lorenteggio è intervenuto in un quartiere, dove dei condomini avevano appena segnalato la presenza di una persona su un balcone del loro edificio, presumibilmente impegnata a consumare un furto in uno degli appartamenti. Resosi conto di essere stato individuato, è riuscito a scappare prima che la volante giungesse sul posto. I poliziotti giunti sul posto, hanno immediatamente iniziato la ricerca, dopo avere raccolto le prime essenziali informazioni su aspetto, direzione di fuga e ogni altro dettaglio che potesse essere utile. Alla fine delle ricerche, gli agenti sono riusciti a trovare il fuggitivo nel cortile di un altro stabile non molto distante. 

 

ALLA VISTA DEGLI AGENTI TENTA DI OPPORRE RESISTENZA

Sentitosi braccato, l’uomo ha pensato di far perdere le proprie tracce dissimulandosi nella zona, restando tranquillo in attesa che la situazione si calmasse. Dopo essere stato scoperto, l’uomo ha tentato di opporre un’ultima resistenza cercando di divincolarsi, scalciando e colpendo ogni cosa, compresa l’autovettura di servizio in cui è stato fatto salire per essere condotto in Commissariato, dove è stato identificato. (Agg.25/7 ore 19,40)

DIVERSE SEGNALAZIONI PENALI A CARICO DEL 32ENNE

 

L’uomo, classe 1987, è un personaggio con diverse segnalazioni penali a carico, noto anche all’Autorità Giudiziaria che ne aveva disposto l’affidamento in prova per verificare il suo stato di reinserimento dopo le precedenti condanne. Gli agenti, dopo aver assunto diverse informazioni da parte dei condomini del quartiere, sono riusciti a scoprire che l’uomo era già stato in quella zona per compiere altri furti. Alla fine della ricerca, proprio mentre gli operatori lo stavano facendo salire in macchina, un condomino, attirato da quanto stava accadendo sotto ai suoi occhi, ha dichiarato di riconoscere il soggetto come colui che, in una situazione analoga, ha provato ad introdursi nel suo appartamento ad inizio luglio, mentre si trovava in casa. (Agg.25/7 ore 19,44)

ULTIME NEWS