Pubblicato il

Il Partito democratico vira su Stefano Giannini

Il Partito democratico vira su Stefano Giannini

CIVITAVECCHIA – Il Partito democratico vira su Stefano Giannini. Sarà lui, infatti, a guidare i dem dopo le dimissioni da segretario del giovane medico Germano Ferri ufficialmente per motivi professionali. L’incarico sarà formalizzato lunedì sera, nel corso della riunione del direttivo del circolo locale convocata nella sede di via Friuli. Sarebbero stati tre i nomi sul tavolo nelle ultime settimane. Alla candidatura presentata subito dopo le dimissioni di Ferri da Enrico Leopardo, ex segretario del partito, si sono infatti aggiunti i nomi del presidente Clemente Longarini, di Valerio Mori e di Stefano Giannini, fondatore tra l’altro del circolo locale dei Giovani democratici. Mori però non avrebbe dato la disponibilità, Longarini invece avrebbe fatto un passo laterale per opportunità politica, lasciando spazio appunto a Giannini, chiamato a rimettere insieme il partito uscito sconfitto dalle ultime amministrative e che oggi necessita di riorganizzazione, analizzando le criticità, gli ultimi scenari aperti, come quello che ha visto l’area legata a Marietta Tidei abbracciare l’associazione “Europa-Mondo” e le possibili strade da seguire. 

ULTIME NEWS