Pubblicato il

Presi dalla Polizia i ladri del chiosco

Presi dalla Polizia i ladri del chiosco

Nei guai due civitavecchiesi: gli agenti del dottor Paolo Guiso li hanno riconosciuti dai filmati delle telecamere di videosorveglianza. Sabato notte si sono introdotti all’interno del locale portando via soldi e bevande alcoliche

CIVITAVECCHIA – Sono bastate poche ore alla Polizia per intercettare i due ragazzi che sabato notte si sono introdotti all’interno del chiosco di Piazza della Vita, portando via bevande e soldi.

Gli agenti del commissariato diretto dal dottor Paolo Guiso, appena ricevuta la segnalazione, si sono subito messi sulle tracce dei ladri, partendo dalle immagini delle telecamere posizionate dai gestori del chiosco.

Proprio i filmati hanno dato un grosso contributo alle indagini: dai video si vede chiaramente che alle 3,20 due giovani forzano la porta di legno del chiosco, frugano nei cassetti e tentano in ogni modo di trovare soldi da rubare. Pochi spiccioli, niente di consistente. Così si concentrano sulle bevande, liquori e birra soprattutto, riuscendo in pochi minuti a portare via un discreto quantitativo di merce.

Ad accorgersi del furto, domenica mattina, è stato il titolare, quando ha aperto l’esercizio commerciale. Immediata la denuncia al vicino commissariato, dal quale sono subito partiti gli agenti per i rilievi del caso.

Una volta acquisite le immagini delle telecamere di videosorveglianza, il resto lo hanno fatto gli anni di esperienza e di conoscenza del territorio maturati dagli investigatori di Guiso: nel giro di poche ore i poliziotti sono riusciti ad individuare uno dei responsabili del furto, un civitavecchiese di 39 anni, riconoscibile dalle immagini passate al setaccio.

A differenza del più accorto complice, che durante le fasi del colpo ha cercato in ogni modo di camuffarsi per non essere riconosciuto. Tutto inutile: arrivare anche al 20enne civitavecchiese è stato un attimo. Così, dal commissariato, è partita una dettagliata informativa indirizzata al pm, ricca di ogni dettaglio legato al furto commesso in piena notte. I due ladri sono stati deferiti all’Autorità giudiziaria. Il colpo messo a segno si aggira intorno ai duemila euro.

ULTIME NEWS