Pubblicato il

''Signorina buonasera signorina'': a Tolfa un tuffo nei mitici anni '50

''Signorina buonasera signorina'': a Tolfa un tuffo nei mitici anni '50

TOLFA – Un vero e proprio tuffo nei mitici anni ’50, attraverso musica, emozioni, brani celebri e divertimento. È quello che sarà possibile intraprendere domani sera, 14 agosto, a partire dalle 21 alla villa comunale di Tolfa, nell’ambito del XXVI Festival della Musica con lo spettacolo “Signorina buonasera signorina”, il sogno italiano  degli anni ’50. Sul palco un gruppo ormai collaudato, in grado di stupire e conquistare sempre il pubblico. Gino Saladini sarà la voce narrante mentre il tenore Marco Manovelli canterà le più belle canzoni dell’epoca di Modugno, Buscaglione, Carosone tutte rigorosamente dal vivo, accompagnato da una band e da due ballerini di tango. Insieme ai due ideatori dello spettacolo, anche Alessandro Orfini, Giulia Ingegneri e Giada Venturini, e poi  Ermanno Pizzardi al pianoforte, Gino Fedeli al flicorno, Anthony Caruana alla chitarra, Massimo Pelo al basso, Fabio Pizzardi alle percussioni e Antonio Micori al trombone. La parte video è affidata ad Ettore Saladini.

Un nuovo lavoro per Saladini e Manovelli, che hanno deciso di affidadarsi a canzoni e parole per raccontare in maniera divertente la Roma dell’epoca di “Poveri ma belli”. L’ingresso è libero fino ad esaurimento posti disponibili. 

ULTIME NEWS