Pubblicato il

Via Isonzo: in due settimane il ripristino della strada

Via Isonzo: in due settimane il ripristino della strada

CIVITAVECCHIA – Risolvere il problema e rendere di nuovo fruibile appieno la strada entro un paio di settimane, per evitare che si crei il caos in concomitanza con la ripresa delle scuole. È questo l’obiettivo dell’amministrazione comunale, e in particolare dell’assessore ai Lavori Pubblici Roberto D’Ottavio, che si è posto come data quella del 10 settembre, termine entro il quale risolvere la questione legata al crollo di parte del muro medievale di via Isonzo. La porzione, di più di cinque metri lineari del muro perimetrale e di contenimento, è crollata lo scorso mese di luglio. Da allora anche la carregiata ha subito un restringimento. «Purtroppo i tempi per l’intervento si sono allungati – ha spiegato l’assessore D’Ottavio – perché non si è riusciti subito a stabilire la proprietà riferita alla particella in questione. Oltretutto su quel muro c’è un vincolo della Soprintendenza, e questo presuppone ulteriori controlli e verifiche. Al momento i lavori li sta portando avanti l’Ater, in seguito vedremo poi su chi girare i costi. Lavori ora Atr, poi in seguito vedremo a chi girare i costi. Sono stati tolti i massi dalla carreggiata e posizionati all’interno di un container che dovrà essere trasferito in un luogo da concordare con la Soprintendenza. Andrà quindi messa in sicurezza la zona per poter riaprire completamente la strada». 

ULTIME NEWS