Pubblicato il

«Melone, aula verde in condizioni miserevoli per colpa del Comune»

«Melone, aula verde in condizioni miserevoli per colpa del Comune»

LADISPOLI – «L’aula verde della scuola in condizioni miserevoli grazie a un intervento del Comune». La denuncia arriva direttamente dal dirigente scolastico della Corrado Melone. Negli anni i bambini hanno realizzato, grazie all’aiuto degli insegnanti, un piccolo angolo verde dove portare avanti alcune attività didattiche all’area aperta. É stato proprio qui che lo scorso anno, il primo giorno di scuola, i piccoli avevano consumato il pranzo, per protestare contro la realizzazione di una sala mensa poco capiente. Ma ora, quella stessa aula all’aria aperta, che anche quest’anno li dovrebbe ospitare, è inagibile. Erba alta, rami degli alberi spezzati. E la colpa, stando alle parole del dirigente scolastico sarebbe proprio di palazzo Falcone. Secondo quanto spiegato da Agresti, il Comune avrebbe effettuato un intervento «che ha divelto piante ed alberelli e rimosso anche la suddivisione geometrica realizzata anni fa dai bambini che (come è ancora possibile vedere da Google Maps) rappresentava un fiore, se visto dall’alto. Così come è ora ridotta (erba tagliata, chissà per quale motivo, solo per metà area; mattoni rimossi e lasciati in giro) ovviamente quello che ritenevamo fosse un fiore all’occhiello per una scuola pubblica, è ora uno spazio addirittura pericoloso». Tanto che il preside ha annunciato che almeno per il momento resterà chiuso agli alunni. 
 

ULTIME NEWS