Pubblicato il

Impianti sportivi nell’area del Jova Party

Impianti sportivi nell’area del Jova Party

CAMPO DI MARE.  Assobalneari e amministrazione scrivono a Ostilia per chiedere la cessione dei terreni. L’idea è di realizzare campi da beach volley, rugby su sabbia aperti a tutti

CERVETERI – Archiviata ormai da qualche mese la parentesi del Jova Beach Party a Campo di Mare la domanda che molti cittadini, soprattutto residenti e bagnanti della zona, si sono posti è: di quell’area, ancora oggi recintata, che cosa ne sarà? 
Prima degli interventi da parte della società che ha promosso il Jova Tour qua e là per l’Italia, proprio lì i bagnanti erano soliti parcheggiare i loro veicoli per una giornata al mare. Ma dal momento in cui Lorenzo Cherubini ha toccato “suolo cerite” quell’appezzamento di terra, di proprietà della Ostilia, è rimasto a tutti off limits. 
Ma a quanto pare un’idea ci sarebbe. Portare lì nella zona degli impianti sportivi da spiaggia accessibili a tutti. 
E così proprio nelle settimane scorse Assobalneari e Comune avrebbero presentato alla società Ostilia una lettera in cui si chiede la concessione di quell’area per la realizzazione dell’opera. 
A occuparsi della gestione degli impianti, una volta realizzati e aperti al pubblico sarà Assobalneari, che a tal proposito ha già le idee abbastanza chiare. 
«Pensiamo di poter realizzare due impianti di beach volley e almeno uno di rugby sulla sabbia», ha infatti spiegato il presidente dell’associazione dei balneari di Campo di Mare, Celso Caferri. 
Ma ovviamente, qualsiasi altro genere di proposta arrivi a tal proposito, potrebbe essere presa in considerazione sia dall’amministrazione comunale che dai balneari.
Ora bisognerà attendere di capire che cosa Ostilia risponderà alla richiesta dell’amministrazione comunale. 
Qualora la risposta fosse affermativa, non è nemmeno escluso che già a partire dal prossimo anno, Campo di Mare potrà vantare la presenza di diversi impianti sportivi, andando così a conquistare un punto di incontro per giovani e meno giovani, residenti nella frazione, da anni atteso, e che sicuramente potrebbe portare un ulteriore boccata di ossigeno alle attività imprenditoriali presenti nella zona. 
Basti pensare infatti alla realizzazione, proprio a ridosso del Jova Beach Party, del Cerveteri Summer Village che aveva attirato numerosissimi visitatori: non solo residenti della zona ma anche dei comuni limitrofi, grazie alla varietà di offerte presenti al suo interno e che avevano accontentato grandi e piccini. 
 

ULTIME NEWS