Pubblicato il

Ater-Edilizia pubblica, si va avanti sul Pz4

Ater-Edilizia pubblica, si va avanti sul Pz4

Il commissario fa il punto sullo stato dei progetti in cantiere dopo la firma del protocollo di Agosto con il Comune. Passerelli: "Stiamo per ricevere l’autorizzazione, dopo partirà la gara"

CIVITAVECCHIA – «Stiamo per ricevere il permesso dal Comune per costruire nel Pz4 di San Gordiano poi faremo la gara». Una buona notizia che arriva dal commissario dell’Ater Antonio Passerelli. Come si ricorderà a fine agosto è stato siglato un protocollo di intesa tra Comune e Ater per operare interventi per il superamento della criticità abitativa in cui versa il comune di Civitavecchia. Un atto importante perché porta l’impegno dei due enti a realizzare nel pz4 a San Gordiano alloggi in regime di Edilizia residenziale pubblica entro e non oltre il termine di 18 mesi a decorrere dall’avvio dei lavori e, in ogni caso, entro tre anni dalla sottoscrizione dell’intesa tra i due enti. «Nell’area – ha continuato Passerelli – saranno realizzate due sagome, una privata e una pubblica, la nostra, che porterà alla realizzazione di circa 20 appartamenti. Per quanto riguarda via Betti – ha continuato – l’assessore Sandro De Paolis è al lavoro e restiamo in attesa. Questa amministrazione si è rivelata molto sensibile al tema delle case popolari». Ater e amministrazione sono al lavoro anche per il progetto sul compost nel comune di Civitavecchia che permetterebbe di accedere ad un corposo finanziamento della Regione. «Siamo in fase di studio – ha concluso Passerelli – è stata fatta una riunione e c’è la volontà di portare avanti il progetto, l’interesse dell’assessore all’Ambiente Manuel Magliani è molto deciso sul fronte».

ULTIME NEWS