Pubblicato il

Pescatori: ''Vicini al commercio''

Il punto dell’assessore. Focus su formazione e protocolli. Pincio al lavoro anche sul progetto del mercato

Il punto dell’assessore. Focus su formazione e protocolli. Pincio al lavoro anche sul progetto del mercato

di FRANCESCO BALDINI

CIVITAVECCHIA – «Il nostro sarà un programma a sostegno del commercio locale». Parola dell’assessore Claudia Pescatori al lavoro in un settore che a Civitavecchia, e non solo, è innegabilmente in crisi. «C’è uno svuotamento progressivo dei centri storici – ha continuato – e noi vogliamo essere vicini al commercio di vicinato e agli artigiani, penso ad esempio a via Trieste. Cercheremo di riqualificare queste aree con eventi in grado di intercettare i flussi turistici. Proprio per questo stiamo lavorando a protocolli d’intesa con gli armatori, c’è la necessità del loro sostegno a Civitavecchia». Pescatori sta cercando di razionalizzare al lavoro degli uffici. «In questi anni – ha spiegato – è mancata una cabina di regia in grado di valorizzare le potenzialità del territorio, che facesse da raccordo. Sto incontrando spesso le categorie – ha detto Pescatori – in modo da capire i problemi e recepire le necessità. Voglio ricordare – ha sottolineato – che stiamo lavorando con un’impostazione di bilancio non nostra». Un cambio di vocazione passa necessariamente dalla formazione «su cui – ha continuato l’assessore al Commercio – sto puntando molto. Poi servono protocolli e accordi commerciali in grado di attrarre i crocieristi». L’assessore è al lavoro sul rifacimento del piano del commercio cittadino e sul regolamento delle aree pubbliche. Altro punto è il progetto di riqualificazione del mercato cittadino. «Deve tornare ad essere il vero centro della città – ha detto – e non un parcheggio nel pomeriggio, la piazza (Regina Margherita, ndr) deve esserlo ad ogni ora del giorno». Il progetto è «avviato in aggiudicazione all’area metropolitana e ho voluto vederlo, quindi abbiamo richiesto – ha dichiarato Pescatori – un tavolo congiunto con urbanistica e con lavori pubblici: sono dell’avviso che si debba lavorare in sinergia». Il Comune ha avviato anche un censimento di stalli e licenze in modo da poter avere dati concreti sotto mano. «Stiamo preparando – ha concluso Pescatori – anche le manifestazioni di interesse per eventi commerciali da realizzare a Civitavecchia anche se daremo priorità sempre a idee locali». Anche nel caso si presentino soggetti dall’esterno il Comune promette una priorità di spazi ai commercianti di Civitavecchia. 

ULTIME NEWS