Pubblicato il

Oltre cento bambini a Civitando nella storia

Oltre cento bambini a Civitando nella storia

CIVITAVECCHIA – Oltre cento bambini a “Civitando nella storia quasi un gioco dell’oca sulla storia di Civitavecchia”. Il progetto è nato nel 2009 e all’epoca coinvolse le scuole elementari Frascatana e la Cialdi. Ieri è stato rimesso in piedi nella splendida cornice di piazza Leandra all’interno del programma della “Festa Internazionale della Storia”, edizione di Civitavecchia. Il gioco, nato per far conoscere ai più piccoli la storia di Civitavecchia, ha visto la partecipazione di quattro scuole medie cittadine: Calamatta, Flavioni, Galice e Manzi. «I ragazzi si sono appassionati, giocando con lealtà e con partecipazione sportiva, accompagnati dalle insegnati», ha commentato soddisfatta Barbara De Paolis, maestra elementare e ideatrice del gioco insieme ad Antonella Bagnati. Soddisfatta Roberta Galletta, una delle organizzatrici della Festa della storia di Civitavecchia, che ha ricordato la giornata conclusiva di domenica con le visite guidate della sezione Ulpia del Gruppo archeologico romano alla necropoli della Scaglia e, il pomeriggio, il convegno sui templari curato da Enzo Valentini.

ULTIME NEWS