Pubblicato il

D’Emilio: ''Pd, un’assemblea a breve per capire l’orientamento degli iscritti''

SANTA MARINELLA – La decisione presa da Matteo Renzi di lasciare il Partito democratico e di dare vita alla sua nuova creatura che porta il nome di Italia viva sta creando un dibattito nella maggioranza di governo. Il consigliere regionale Marietta Tidei, figlia del sindaco Pietro Tidei, ha deciso di aderire al nuovo soggetto politico e molti elettori locali del Pd si chiedono se l’attuale primo cittadino intenda seguire le orme della figlia, oppure restare fedele al suo amico Zingaretti. «Sinceramente non so cosa farà Tidei – commenta il segretario cittadino del Pd Pierluigi D’Emilio – ma da quanto ho puto capire, sembra resti con il Partito Democratico. Comunque dovete chiederlo a lui. Noi per ora non ci siamo posti questo problema, ma certamente faremo un’assemblea degli iscritti per capire quali sono gli orientamenti che prenderanno i nostri tesserati. Faccio comunque un in bocca al lupo a Marietta Tidei affinchè possa ottenere il meglio nel nuovo partito di Renzi”. Il primo cittadino, fa sentire la sua voce sul gruppo watts app e invia un messaggio in cui dice. “Cari amici e compagni – scrive Tidei – mentre state discutendo con toni che a me piacciono poco, io sono stato all’assemblea nazionale dei sindaci e degli amministratori del Partito democratico e sono intervenuto in aula chiedendo pubblicamente al vice ministro Misiani, al sottosegretario Baretta, al presidente dell’Anci De Caro e ad altri, di occuparsi in finanziaria dei Comuni dissestati visto che, nella proposta finanziaria, ancora non c’è nulla. Ho chiesto e proposto interventi sul Patto di Solidarietà, sul fondo di accantonamento per i crediti di dubbia esigibilità e tanto altro ancora. Per la verità, sono rimasto soddisfatto quando Baretta, nella replica, ha preso atto della fondatezza delle proposte, riservandosi di metterci le mani seriamente. Speriamo che alle parole seguano i fatti. Ma detto questo, mentre ho visto la partecipazione attiva di molti Comuni tra consiglieri, assessori e semplici attivisti del Pd, non c’era nessuno di Santa Marinella». 

ULTIME NEWS