Pubblicato il

Arriva l’infermiere di famiglia

Una nuova figura che rivoluziona la sanità

Una nuova figura che rivoluziona la sanità

 

SANTA MARINELLA – Il Castello di Santa severa ha fatto da cornice all’incontro voluto da Opi (Ordine delle professioni infermieristiche) di Roma e da Asl Roma 4-5 e 6 per parlare dell’infermiere di famiglia e di comunità, dal progetto alla realizzazione. Dopo i saluti del sindaco Pietro Tidei e di altre autorità presenti, la presidente dell’Opi Pulimeno e il direttore generale della Roma 4 Giuseppe Quintavalle nei loro interventi hanno tracciato un nuovo percorso di quello che sarà il domani della sanità.

L’infermiere di famiglia e di comunità rappresenta quell’anello fondamentale nella medicina di iniziativa e cioè la figura professionale che, insieme ai medici di medicina generale, si prenderà carico dei problemi sanitari del paziente per trovare quelle soluzioni che permetteranno di deospedalizzare precocemente, la riduzione dei ricoveri impropri per patologie croniche, la prevenzione delle riacutizzazioni. Tra i presenti il professor Villari, presidente del corso di Infermieristica alla Sapienza. I cittadini potranno richiedere informazioni al proprio medico di base.

ULTIME NEWS