Pubblicato il

Premiate le eccellenze del territorio

Premiate le eccellenze del territorio

La giunta di Allumiere ha consegnato martedì i riconoscimenti agli studenti delle scuole e al campione italiano di Wako pro
Assegnate quattro borse di studio ai ragazzi che si sono distinti per meriti didattici: Andrea Annibali, Lavinia Pinciarelli, Corinne Sestili e Diletta Sestili. Onore anche a Gianluca Trotti, neo campione italiano
 


ALUMIERE – La giunta Pasquini ha premiato martedì le eccellenze della scuola collinare e il campione italiano di Wako. 
Nel comune di Allumiere quella di martedì pomeriggio è stata una giornata davvero ricca di emozioni: dopo la riuscitissima “Festa dell’albero” a cura del Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze, il sindaco Antonio Pasquini e l’assessore alla Pubblica Istruzione Tiziana Cimaroli hanno dato vita alla cerimonia durante la quale sono stati premiati quattro giovani ”menti geniali” di Allumiere.
Alla presenza del dirigente scolastico Laura Somma, del Presidente della Commissione Cultura Enrico Fracassa e del consigliere di opposizione Alessio Sgriscia (Fratelli d’Italia), l’assessore alla Pubblica Istruzione Tiziana Cimaroli ha assegnato le borse di studio ai quattro ragazzi che, nell’anno scolastico 2018/2019, si sono distinti per meriti didattici, riportando una votazione conclusiva di 10/10 e 10 e lode. Questi studenti esemplari che si sono particolarmente distinti sono gli ex alunni della scuola Secondaria di primo grado dell’Istituto Comprensivo di Tolfa (plesso Allumiere) Andrea Annibali, Lavinia Pinciarelli, Corinne Sestili e Diletta Sestili, attuali allievi dei licei Guglielmotti e Galilei. 
Orgogliosa di loro l’assessore Cimaroli che, tra l’altro è anche la professoressa di Lettere del plesso di Allumiere: “Questi ragazzi sono eccezionali non solo dal punto di vista didattico, ma anche e soprattutto sul piano umano – spiega la Cimaroli – in questo percorso, sono stati per noi docenti motivo di orgoglio e di grandi soddisfazioni. Grazie a loro per tutto quello che ci hanno dato in questi anni e grazie per come stanno rappresentando il nostro Istituto Comprensivo”. 
A seguire la giunta Pasquini ha dato onore a Gianluca Trotti, neo campione italiano di Wako Pro; a premiare Trotti è stato, invece, il delegato allo Sport Gabriele Volpi, il quale ha assegnato una targa al giovane e promettente ventunenne, che presto sarà impegnato nei Campionati Europei. 
“Abbiamo voluto mettere insieme queste premiazioni – ha sottolineato il sindaco Pasquini – perché per avere successo sia a scuola che nello sport serve un comune denominatore: lo spirito di sacrificio, la capacità di andare avanti senza mai fermarsi alle prime difficoltà. Siamo orgogliosi dei nostri giovani e di come nella nostra comunità funzioni il connubio tra istituzioni, scuola e famiglia”. Il delegato Volpi premiando Trotti ha così evidenziato: “Congratulazioni al giovane Gianluca Trotti, campione Italiano ”Wako Pro”. Gianluca e’ un esempio per tutti i ragazzi dimostrando una volta di più che impegno e sacrifici portano a grandi e importanti risultati. Faccio un grande in bocca al lupo a Trotti per i prossimi prestigiosi appuntamenti che lo aspettano a breve: grazie campione per aver portato in alto il nostro paese. Come delegato allo Sport del Comune di Allumiere approfitto poi di questa occasione per ringraziare tutte le associazioni sportive del paese per tutto quello che fanno per i nostri ragazzi: grazie di cuore a tutti”. 

ULTIME NEWS