Pubblicato il

A Fiumicino nasce il comitato promotore “Sì al termovalorizzatore”

A Fiumicino nasce il comitato promotore “Sì al termovalorizzatore”

Azzolini: "Vogliamo un dibattito costruttivo"


FIUMICINO – «Considerando il grande interesse ed il dibattito venutosi a creare dopo la proposta avanzata dal Circolo di Energie per l’Italia di Fiumicino, e considerando le dichiarazioni del Sindaco di Fiumicino su alcune testate giornalistiche, che suggerivano la realizzazione di impianti per la chiusura del ciclo dei rifiuti, si è venuto a costituire un comitato per la realizzazione di un Termovalorizzatore». Lo comunica in una nota Orazio Azzolini.
«Tale comitato ha come finalità principale la promozione e la diffusione di informazioni sui benefici, gli impatti economici, lavorativi e ambientali che può portare la costruzione di un impianto di termovalorizzazione sul territorio della Città di Fiumicino, nonché la volontà di sensibilizzare e chiudere il ciclo dei rifiuti con impianti di ultima generazione.
Il Comitato è pronto ad intavolare con tutte le realtà esistenti un dibattito costruttivo e formativo sulle caratteristiche di un termovalorizzatore.
Potranno aderire al suddetto comitato, tutti i Cittadini maggiorenni che vivono, che operano o che sono domiciliati nel territorio Comunale, che possono contattarci al seguente indirizzo email: term[email protected]».

ULTIME NEWS