Pubblicato il

La Antonio Couture vola in Uzbekistan

La Antonio Couture vola in Uzbekistan

La nota pelletteria di Civitavecchia sarà a Tashkent per partecipare ad un importante forum del settore


CIVITAVECCHIA – Un’altra eccellenza locale riconosciuta all’estero. Si tratta della pelletteria Antonio Couture di Pietro De Stefano che a marzo sarà in Uzbekistan per parlare delle sue tecniche e della sua professionalità. Lunedì, infatti, Valdimiro Ruzza in rappresentanza di Cepi insieme ad Antonio De Stefano, presidente dell’associazione conciatori Italia Cepi, e Fabrizio Salvitti sono stati ricevuti presso l’ambasciata dell’Uzbekistan a Roma. Durante l’incontro presieduto dall’ambasciatore Otabek Akbarov coadiuvato dal dottor Salvo Cacciola si è discusso delle possibilità offerte da un interscambio nel settore della concia delle pelli. Il 4 e il 5 marzo Antonio De Stefano parteciperà ad un importante forum a Tashkent che vedrà la partecipazione dei maggiori operatori mondiali del settore. Un’opportunità per un’eccellenza del territorio di portare il nome di Civitavecchia all’estero. La Antonio Couture esporta in tutto il mondo ed è una realtà affermata. Anche in città sono attivi diversi progetti di alternanza scuola-lavoro con il settore moda dell’istituto Calamatta.

ULTIME NEWS