Pubblicato il

Viterbo alla BIT di Milano.

Viterbo alla BIT di Milano.

VITERBO – Sarà l’Ufficio turistico del Comune di Viterbo ad illustrare al pubblico della storica manifestazione fieristica internazionale, organizzata da Fiera Milano, in programma dal 9 all’11 febbraio, due importanti iniziative: “Viterbo-Roma Via Francigena in Mtb” e “In bici nei giardini della Tuscia”. Un’importante vetrina anche formativa, che vedrà un intervento presso lo stand della Regione Lazio, dove si parlerà di “Viterbo-Roma Via Francigena in Mtb”, in programma il 21 giugno e organizzato da Promotuscia e dall’associazione sportiva Tuscia Bikers Mtb, in collaborazione con l’Ufficio Turistico di Viterbo. Il percorso valorizza il territorio della Tuscia, costellato di monumenti d’epoca etrusca, romana e medievale e fa rivivere l’antica strada che collega il nord Europa al cuore di Roma, la Via Francigena, con il suo fascino e il significato della sua simbologia. In sella a una mountain bike, i bikers affronteranno gli oltre 115 km con 1500 m di dislivello dal cuore della città di Viterbo sino alla città eterna. Partendo da piazza San Lorenzo, dove è ubicato il Palazzo Papale del capoluogo della Tuscia, si sfioreranno le Torri di Orlando a Capranica, il Mitreo, l’Anfiteatro e le necropoli etrusche di Sutri, inoltrandosi progressivamente verso le porte di Roma. Nella stessa circostanza sarà illustrato anche il progetto “In bici nei giardini della Tuscia”, studiato in tandem dall’Ufficio Turistico e la guida escursionistica Daniele Bifulco. La straordinaria rete di giardini di cui è ricca la provincia di Viterbo è resa fruibile da itinerari dedicati agli amanti dell’arte e della botanica che privilegiano una fruizione legata alla due ruote.

“La BIT – commenta l’assessore al turismo Marco De Carolis – rappresenta un evento fieristico internazionale a cui non si può e non si deve mancare. La Borsa del Turismo significa promozione ad ampio raggio, una ghiotta occasione per valorizzare uno dei principali cammini religiosi unitamente al patrimonio legato a ville, parchi e giardini, straordinarie ricchezze della Tuscia legate ad una delle modalità di fruizione turistica in maggiore espansione negli ultimi anni”.

 

ULTIME NEWS