Pubblicato il

Sabato prima edizione della festa in maschera al castello di Santa Severa

Sabato prima edizione della festa in maschera al castello di Santa Severa

SANTA MARINELLA – Tutti in maschera, sabato prossimo, per la prima edizione del Carnevale al Castello. Tutto il borgo sarà pieno di attrazioni, spettacoli per bambini, sfilate, laboratori, teatro itinerante e tante altre proposte. L’evento è promosso dalla Regione Lazio e organizzato da LazioCrea, con la collaborazione della Direzione regionale Parchi, del Comune e di Coopculture. Si inizia il 22 febbraio con l’appuntamento di archeotrekking che, eccezionalmente per la settimana di carnevale, si svolgerà anche di sabato, alla Riserva di Macchiatonda. Nel pomeriggio i partecipanti, di ritorno al castello, potranno visitare il polo museale. Nella sala del Nostromo, i bambini potranno assistere allo spettacolo teatrale Piccolo Blu e Piccolo Giallo e altre storie di Leo Lionni, organizzato dalla Compagnia Margot Theatre, che affronta con estrema delicatezza e forza poetica i temi dell’identità, della diversità, della libertà e della multiculturalità. Nel pomeriggio c’è in programma il laboratorio della natura per bambini a cura della Direzione Parchi mentre, con partenza dal Piazzale del Fontanile, tutto il borgo sarà animato da una sfilata in costume medievale, accompagnata da musici con strumenti antichi e giullari, i danzatori dell’associazione I Vireali si esibiranno in uno spettacolo di danze, sia nobili che popolari, con una descrizione storica del carnevale nelle diverse epoche, dal Medioevo al Rinascimento, muovendosi tra le piazze dell’antico maniero. Il giorno seguente, secondo appuntamento con l’archeotrekking, nel corso della giornata sono previsti anche due spettacoli teatrali itineranti per adulti e bambini, Fiabe al Castello, con la messa in scena di alcune fiabe classiche italiane. I più piccoli e le loro famiglie, potranno esplorare gli spazi fiabeschi del castello ed emozionarsi vivendo da vicino storie di giganti buoni, principesse guerriere, perfide streghe e bambini coraggiosi. Uno spettacolo itinerante, in cui potersi addentrare nelle atmosfere sognanti delle fiabe italiane e del loro patrimonio spesso dimenticato, che valorizza e mette in risalto la tradizione letteraria attraverso un attento e particolareggiato lavoro di ricerca e improvvisazione. L’evento è organizzato nell’ambito del progetto “Itinerario Giovani” dall’associazione “Le Chat Noir” e coinvolgerà 16 giovani attori under 35 coadiuvati dalla regista, attrice e autrice Annabella Calabrese e da Daniele Esposito. A seguire il Laboratorio della Natura per bambini a cura della Direzione Parchi. Nella parte esterna, sul piazzale del Fontanile sarà presente un’area food a cura dell’associazione di promozione sociale Abili Oltre, ideatrice del format Piazza della Fiducia, Mercato-Scuola Food itinerante, gestito dall’Equipaggio della Fiducia composto da giovani abili e altri con disabilità, provenienti da varie associazioni della Regione.

ULTIME NEWS