Pubblicato il

«Una brutta figura con la distribuzione di quelle mascherine»

Prende la parola il Psi

Prende la parola il Psi


SANTA MARINELLA – Il Psi di Santa Marinella dice la sua in merito alla consegna delle mascherine donate dall’amministrazione ai cittadini. “In questi ultimi giorni – dice il direttivo del Psi – sono state distribuite le mascherine tanto attese che dovrebbero aiutare i cittadini a difendersi, come primo presidio, dalla infezione da coronavirus. Quello che hanno visto i residenti, una volta aperta la busta distribuita dalla Protezione civile, era qualcosa che lontanamente ricorda una mascherina, e comunque qualcosa che difficilmente potrebbe aiutare i cittadini a difendersi dalle infezioni. Ora, pur ringraziando la Protezione civile, la Misericordia e tutti i volontari che si sono prodigati in questi difficili giorni, non si può certo dire che l’amministrazione stia tutelando la salute dei cittadini. Il Psi di Santa Marinella, che comunque ha dato il suo contributo al successo elettorale di questa maggioranza, segnala che il sindaco monopolizza tutta l’attività amministrativa, non consentendo alle forze politiche che lo hanno sostenuto, di potersi confrontare nelle maggioranze periodiche promesse in campagna elettorale. Se ci fosse stato un confronto serio, forse avremmo potuto segnalare che si sarebbe andati incontro ad una brutta figura con la distribuzione di quelle mascherine”. 
“Inoltre – conclude la nota – se si potesse discutere seriamente, si potrebbe meglio capire come l’amministrazione intende affrontare la prossima stagione estiva, considerando che la crisi innescata dal coronavirus avrà delle serie ripercussioni economiche sulle attività turistiche, che si affidano alla stagione balneare, e magari sapere come intende affrontare il tema delle spiagge da affidare, sia quelle libere che quella comunale”.
 

ULTIME NEWS