Pubblicato il

A Tolfa si è svolto il primo consiglio comunale da remoto

A Tolfa si è svolto il primo consiglio comunale da remoto

LA MACCHINA AMMINISTRATIVA PROCEDE SPEDITA


TOLFA – Si è tenuto giovedì a Tolfa il primo consiglio comunale da remoto. “Abbiamo infatti installato un sistema di videoconferenze che ci permetterà di essere operativi con incontri e riunioni anche via web – spiega il sindaco Luigi Landi – è inoltre attivo da giovedì il nuovo sistema wireless “4Europe” finanziato da un contributo europeo che garantisce connessione internet gratuita ad altissima velocità attraverso 14 hotspot installati tra la sede comunale, piazza Vittorio Veneto e in un’area della Villa Comunale”. Mentre il sindaco è impegnato h24 insieme ai volontari della Protezione civile e della Croce rossa a far fronte a tutte le problematiche dovute a questa emergenza Covid19 non smette però di far lavorare la macchina amministrativa e si sta impegnando a aprire i cantieri per portare a compimento le opere pubbliche programmate nei mesi precedenti. Da ieri, infatti, è in atto un importante intervento di rifacimento del manto stradale sul cavalcavia della frazione di Santa Severa Nord e sulla strada della Circonvallazione effettuati con fondi comunali. “E’ un intervento programmati da qualche mese ma – spiega il sindaco Landi – abbiamo potuto effettuarli oggi a causa della situazione emergenziale creatasi”. Prosegue a Tolfa la catena della solidarietà: ieri la trattoria Da Buzzico ha preparato sfiziosi antipasti e gustosa pasta all’amatriciana e gli eccezionali volontari della Protezione civile hanno provveduto a recapitare i piatti pronti a domicilio delle persone anziane e sole.
 

ULTIME NEWS