Pubblicato il

Dogane e Gdf: controlli in porto sul materiale sanitario

Dogane e Gdf: controlli in porto sul materiale sanitario

CIVITAVECCHIA – I funzionari dell’Agenzia Dogane e Monopoli, del Reparto Antifrode dell’Ufficio Dogane di Civitavecchia hanno effettuato, unitamente ai militari della locale Compagnia GdF, i controlli connessi allo sdoganamento di 6000 kg di garze ad uso medico contenute in un container da 325 colli per 650 confezioni provenienti dalla Cina e destinate al consumo presso primarie istituzioni sanitarie nazionali. Il controllo della merce, unitamente alla verifica della documentazione, ha permesso il rapido sdoganamento del prodotto.

Contestualmente i funzionari della Sezione Operativa Territoriale di Viterbo, dopo aver rilasciato apposita autorizzazione adottata in esecuzione della Direttiva 95971 del 19 marzo 2020, hanno assistito alla lavorazione dei prodotti igienizzanti realizzati per soddisfare le richieste del mercato nazionale e comunitario, effettuando le operazioni di campionamento. L’attività è stata condotta presso l’opificio di una ditta avente sede nel capoluogo della Tuscia che già opera anche nel settore dei Monopoli.

ULTIME NEWS