Pubblicato il

Covid19, Quintavalle: "Fiduciosi ma non dobbiamo abbassare la guardia"

Covid19, Quintavalle: "Fiduciosi ma non dobbiamo abbassare la guardia"

Il direttore generale della Asl Roma 4 dopo una giornata senza nuovi casi di coronavirus e cinque guariti. Tedesco: "Costante diminuzione di positivi in città"


CIVITAVECCHIA – Ancora una giornata senza nuovi positivi al covid19 per Civitavecchia. Si conferma il trend positivo di questa settimana, nonostante il nuovo cluster della Rsa Bellosguardo, dove rimane attivo il cordone sanitario.

Dati che fanno ben sperare, come detto dal sindaco Ernesto Tedesco che, in un video di aggiornamento alla cittadinanza ha spiegato: «Negli ultimi giorni c’è stata una costante diminuzione di casi positivi in città. Su 157 persone 51 sono cittadini e 106 fanno riferimento ai 3 cluster. C’è stata – ha detto – una diminuzione delle persone che hanno contratto il contagio. Sulla base degli ultimi dati abbiamo un numero continuo di guariti (76)». Sono guarite 5 persone, un operatore sanitario del San Paolo e due della Rsa Madonna del Rosario.

Numeri che fanno sperare ma che non devono assolutamente far abbassare la guardia, come conferma il direttore sanitario della Asl Roma 4 Giuseppe Quintavalle: «Sicuramente non siamo ancora usciti dall’emergenza. Bisogna stare molto attenti. I risultati sono abbastanza buoni ma proseguiamo con i controlli a tappeto ovunque, nelle varie strutture del territorio della Asl Roma 4. Quando troviamo dei positivi partono le indagini epidemiologici. La situazione – ha sottolineato Quintavalle – è buona ma non bisogna abbassare la guardia perché sarebbe molto pericoloso. Siamo fiduciosi ma cauti».

Intanto proseguono anche gli audit sulle Rsa Madonna del Rosario e Bellosguardo, una vera e propria indagine con interviste, indagini epidemiologiche e raccolta di materiale per cui la Asl Roma 4 ha chiesto l’ausilio documentale del Seresmi. Ieri sono stati effettuati i tamponi su personale e ospiti delle case di riposo di Santa Rita e Villa Santina. Oggi sopralluogo alla Oasi Tabor e alla San Tarcisio. Tutti negativi i tamponi effettuati nella Rsa ex Anniverdi di Santa Marinella. Dall’inizio dell’epidemia sono guarite 201 persone e sono stati effettuati 5244 tamponi nel territorio della Asl Roma 4. Al personale sanitario dell’intera Asl è stata effettuata la percentuale del 56,17%di tamponi sul totale del personale sanitario. 4836 persone sono in sorveglianza mentre 3474 sono uscite dalla sorveglianza.

ULTIME NEWS