Pubblicato il

I commercianti alzano la voce: oggi l'incontro al Pincio

I commercianti alzano la voce: oggi l'incontro al Pincio

CIVITAVECCHIA – Amministrazione vicina ai commercianti. Lo ha garantito l’assessore Claudia Pescatori che ha espresso tutta la sua solidarietà agli imprenditori delle strutture legate all’accoglienza che ieri sera hanno preso parte al flash mob “RisorgItalia”: in segno di protesta e sensibilizzazione hanno acceso le insegne delle loro attività per riportarle al centro dell’agenda politica. Oggi una ridotta rappresentanza dei titolari delle attività consegneranno simbolicamente al Sindaco le chiavi dei loro locali. «Stiamo già elaborando una serie di azioni per sostenere concretamente la ripartenza – spiega l’assessore – ma siamo aperti ad accoglierei suggerimenti della categoria intera, il cui indirizzo è imprescindibile». È invece il presidente del consiglio Emanuela Mari a raccogliere il grido di allarme di parrucchieri ed estetisti. «Una situazione drammatica per tutto il settore che già da settimane – spiega – si era preparato per la riapertura in tutta sicurezza. La conseguenza di questa scelta governativa potrebbe aprire un scenario di mercato nero, abusivo, casalingo (questo si pericoloso) di queste categorie che non possono permettersi naturalmente tre mesi di chiusura. Ho pertanto chiesto al consigliere regionale Pino Simeone un ordine del giorno che impegni la Regione a spingere per riaprire questi settori il prima possibile».

ULTIME NEWS