Pubblicato il

«Civitavecchia oltre il fossile, un altro futuro è possibile»

I comitati civici ed ambientalisti prendono spunto dal convegno organizzato dalla Cgil per ribadire la necessità di strade green

I comitati civici ed ambientalisti prendono spunto dal convegno organizzato dalla Cgil per ribadire la necessità di strade green

«Offshore eolico, ambientalizzazione del porto, bonifica di Tvn, produzione di idrogeno verde, distretto delle rinnovabili: l’insieme di tutto questo è il progetto futuro che serve al territorio». Ne sono convinti comitati ed associazioni ambientaliste e civiche, coordinate dal comitato Sole, alla luce del convegno organizzato dalla Cgil “Civitavecchia oltre il fossile”. Un convegno che, come hanno sottolineato i comitati, ha avuto un respiro nazionale e che ha visto la partecipazione di personalità importanti del mondo ambientalista e imprenditoriale. «Queste proposte sono fattibili ognuna in funzione dell’altra, sono inscindibili e inseparabili – hanno spiegato -il territorio è pronto e si è dichiarato in tutte le sue rappresentanze, adesso ai livelli superiori della politica il compito di portare avanti le giuste istanze. Un altro futuro è possibile».

©RIPRODUZIONE RISERVATA

ULTIME NEWS