Pubblicato il

Berlusconi, quella volta che Galizia lo invitò a Civitavecchia: «Venga a mangiare il pesce»

Berlusconi, quella volta che Galizia lo invitò a Civitavecchia: «Venga a mangiare il pesce»

L’ironia del cavaliere e la battuta sul numero di telefono

Condividi

CIVITAVECCHIA – Ha mollato da molto tempo Forza Italia, ora Simona Galizia fa parte di Fratelli d’Italia.

Sembra quasi un presagio, eppure quel 9 settembre 2009 alla Festa nazionale della Giovane Italia, al fianco di Silvio Berlusconi c’era proprio l’allora ministro Giorgia Meloni.

E tra i ragazzi del pubblico, quando si è trattato di fare qualche domanda è spuntata fuori lei, Simona Galizia, oggi assessore comunale a Civitavecchia.

___asset_placeholder_0___

(Il video del dibattito dal titolo “Festa Nazionale della Giovane Italia – Incontro con Silvio Berlusconi”, registrato a Roma mercoledì 9 settembre 2009 alle 18:58. A 1:08:12 l’intervento di Galizia)

«Simona Galizia, Civitavecchia, salve presidente». E Berlusconi l’ha interrotta immediatamente: «Alt, alt, alt. Non vale per i ragazzi ma le ragazze devono obbligatoriamente dare anche il numero di telefono».

Immediata la risposta di Simona Galizia: «Al limite, presidente, possiamo invitarla a Civitavecchia a mangiare il pesce».

E naturalmente Silvio Berlusconi, prima di addentrarsi in discorsi complessi come la riforma universitaria e il problema casa per i giovani, ha chiuso il discorso con un laconico «accettato l’invito».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS