Pubblicato il

Mercato, operatori sul chi vive

Mercato, operatori sul chi vive

Invasione di furgoni sulla trincea: commercianti chiedono di pensare a parcheggi alternativi

Condividi

CIVITAVECCHIA – In attesa di ulteriori novità sul progetto di restyling di piazza Regina Margherita e aree limitrofe e di qualche intervento “toppa” in attesa del “progettone” da 3 milioni di euro i commercianti restano sul chi vive e continuano a chiedere piccole migliorie in grado di rendere vivibile la loro quotidianità lavorativa. Questa volta la segnalazione riguarda la “flotta” di furgoni, di alcuni degli ambulanti che partecipano al mercato storico di Civitavecchia, parcheggiati nei pressi di piazza XXIV Maggio che vanno a bloccare il passaggio verso il mercato. «Stiamo cercando – spiegano alcuni operatori – di trovare un parcheggio alternativo perché lì chiudono l’entrata e non si passa, abbiamo suggerito via Borghese o la parte bassa di via Terme di Traiano». A quanto pare la Polizia locale avrebbe iniziato a lavorare per trovare soluzioni alternative. C’è anche il problema dei resti del cantiere di piazza XXIV Maggio rimasti che andranno rimossi, così come la vecchia cabina. Vari passaggi che dovrebbero andare a migliorare la vivibilità e il decoro dell’area. Resta il problema della tensostruttura ormai fatiscente per la cui, ormai è chiaro, rimozione si dovrà attendere il mega progetto di restyling da 3 milioni che andrà a coinvolgere tutta la piazza e anche le aree limitrofe come Ittico e San Lorenzo. Entro la fine del mese è attesa una bozza che sarà poi mostrata ai commercianti e alle associazioni di categoria in modo che si possa prendere una direzione comune, certo è che il tempo stringe e la vita per gli operatori è sempre più difficile.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS