Pubblicato il

Patto di lettura, i Quaderni del nastro azzurro alla Biblioteca Cialdi

Patto di lettura, i Quaderni del nastro azzurro alla Biblioteca Cialdi

CIVITAVECCHIA – L’assessore alla Cultura e all’Istruzione Simona Galizia, con l’Ufficio cultura del comune di Civitavecchia e la dirigenza della biblioteca Alessandro Cialdi, informano che nell’ambito delle iniziative del “Patto per la ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – L’assessore alla Cultura e all’Istruzione Simona Galizia, con l’Ufficio cultura del comune di Civitavecchia e la dirigenza della biblioteca Alessandro Cialdi, informano che nell’ambito delle iniziative del “Patto per la lettura” – lo strumento di governance delle politiche di promozione del libro e della lettura adottato dalla Città – da ottobre 2023 a febbraio 2024 la biblioteca Comunale ospiterà una serie di conferenze inerenti i Quaderni del Nastro Azzurro, già donati e quindi nella disponibilità del prestito.

L’“Istituto del Nastro Azzurro fra Combattenti Decorati al Valor Militare” (questo il nome per esteso) pubblica dal 1926 una rivista, con approfondimenti periodici – i Quaderni – dedicati ad argomenti di particolare interesse. Argomenti particolarmente suggestivi per una città come la nostra, insignita nel 1958 della Medaglia d’Argento al valore militare e nel 1999 della Medaglia d’Oro al valore civile per le vicende belliche che la colpirono, e che ha una storia e un tessuto urbano strettamente connessi alla presenza di molte caserme militari.

Le conferenze, gratuite e aperte a tutti, si svolgeranno presso la Sala Conferenze della Biblioteca, in piazza Calamatta 18, il venerdì dalle 17:00 alle 19:00.

Si partirà il 6 ottobre 2023 con Libano, la prima esperienza fuori area, sulla missione di pace che, nel 1982, portò per la prima volta dalla fine della Seconda guerra mondiale i militari italiani fuori dalla Penisola.

Il 15 dicembre sarà la volta di Prigionia di guerra; il 19 gennaio 2024 Militari italiani in Russia (1941); per finire il 23 febbraio 2024 con l’incontro dedicato agli Ordinamenti militari.

Per fornire un quadro di riferimento anche ai “profani”, in prossimità di ogni conferenza verrà presentata una sinossi dell’argomento e i dati dei relatori per una migliore informazione per il pubblico.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS