Pubblicato il

Diana Carlomagno in Spagna all’Empro Pro Classic

Diana Carlomagno in Spagna all’Empro Pro Classic

È tutto pronto per alzare il sipario sul “EMPRO PRO CLASSIC”, considerato tra i più importanti eventi di Fitness e Bodybuilding in Europa che si svolgeràoggi e domani ad Alicante.Tra i nomi protagonisti in gara c’è quello di Diana ...

Condividi

È tutto pronto per alzare il sipario sul “EMPRO PRO CLASSIC”, considerato tra i più importanti eventi di Fitness e Bodybuilding in Europa che si svolgeràoggi e domani ad Alicante.Tra i nomi protagonisti in gara c’è quello di Diana Carlomagno, nota atleta di Ladispoli da mesi in preparazione per questa importante gara. Questo weekend si misureranno tra loro i migliori atleti. Il vincitore del concorso spagnolo otterrà anche un pass per aprire le porte del prestigioso “Mr Olympia” 2023 che si terrà ad Orlando in Florida (USA). Sarà dunque un fine settimana fantastico, dove i migliori atleti si incontreranno con l’obiettivo di raggiungere la tanto desiderata qualifica per il Mr.Olympia. La gara è divisa nelle seguenti categorie: Men’s Open Bodybuilding; Men’s Classic Physique; Women’s Figure; Women’s Bikini; Women’s Wellness; Women’s Physique. Le qualificazioni IFBB Pro League Pro sono l’unico modo per competere sul palco della IFBB Professional League, incluso Mr Olympia. Inoltre, le aziende più importanti del settore avranno l’opportunità di presentare tutte le loro novità all’EXPO che si svolgerà nell’Alicante VB Spaces Center, contemporaneamente alla competizione. Ma parliamo della nostra atleta in gara. Diana Carlomagno, moglie e mamma di due splendidi bambini (Daniel e Martina), atleta di Bodybuilding, vincitrice dal 2020 di numerose gare nella categoria “Wellness”, la sua carriera sportiva è caratterizzata da sacrifici indescrivibili. Ma la passione per la palestra e il bodybuilding le da la forza per affrontare la quotidianità. Diana, da Ladispoli, è in partenza per questa competizione di altissimo livello. E si dice pronta e carica per lo show: «Sono pronta. È una gara importantissima, per la quale mi sto allenando da quasi un anno. Non sarà facile portare a casa una medaglia, ma tentar non nuoce. Il bodybuilding è sempre stato presente nella mia vita, sin da piccola, lo praticava e lo pratica tutt’oggi il mio papà, lui indubbiamente mi ha trasmesso la passione per questo sport, anche se ho iniziato a praticarlo ad solo 7 anni fa. Mi sono iscritta in palestra per svago, poi con il passare delle settimane mi sono resa conto che i risultati che ottenevo mi dimostravano di avere del potenziale per poter concorrere in gare con altre atlete. E così nel 2020 ho iniziato il mio percorso agonistico, e non posso nascondere di essermi già tolta delle belle soddisfazioni: 12 primi posti e 2 secondi in varie gare di livello sia nazionale che internazionale. Certo, essere mamma e atleta allo stesso tempo non è semplice, è andare oltre, è riuscire a unire le passioni dedicando il giusto tempo per ogni cosa. Tra responsabilità e obbiettivi si cresce tanto. Dedicarsi alla famiglia, agli allenamenti e al contempo alle gare è dura, e chi ci riesce dimostra quanto noi donne possiamo essere forti. Già di per se’ la vita di un atleta di bodybuilding impone enormi sacrifici, ore di allenamento quotidiano e diete restrittive, e riuscire allo stesso tempo a fare anche la mamma è possibile solo grazie a tanta forza di volontà e profonda passione, è quel che ci vuole per far conciliare il tutto. E i risultati non sono mancati. In pochi anni infatti ho collezionato già un bel parterre di premi, ma mi sto impegnando parecchio per le prossime competizioni, quella di questo week end è di altissimo livello e non sarà facile tornare a casa con una medaglia, ma mettersi in gioco fa parte di ogni sport e l’importante è finire la gara con la consapevolezza di aver dato il massimo. Poi tutto vien da se. Indubbiamente il sogno di ogni bodybuilder è quello di poter partecipare al Mr Olympia, la più importante manifestazione internazionale di culturismo, e questa è un’ottima occasione di accesso. Speriamo bene».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS