Pubblicato il

A 70 anni dalla scoperta del Dna, Allumiere celebra l’allume

A 70 anni dalla scoperta del Dna, Allumiere celebra l’allume

Il nuovo Cencio dovrà misurare cm 90 x 220 ed essere in raso bianco e passamanerie in oro

Condividi

ALLUMIERE – Scelto il titolo del Palio delle Contrade 2023: “A 70 anni dalla scoperta del DNA, Allumiere celebra l’allume, le miniere e l’attività estrattiva, fondamenta delle proprie origini e del suo borgo”. L’amministrazione comunale e gli assessorati alla Cultura e al Turismo hanno indetto il concorso per l’elaborazione del Cencio relativo al 57° Palio delle Contrade, anno 2023, Il Cencio deve misurare cm 90 x 220 ed essere in raso bianco e passamanerie in oro con frange di 4cm e le scritte ben visibili e leggibili. Deve essere rigorosamente realizzato con tecniche pittoriche e contenere la scritta “57° Palio delle Contrade – Allumiere 20 Agosto 2023” e il titolo dell’edizione corrente che è ”A 70 anni dalla scoperta del DNA, Allumiere celebra l’allume, le miniere e l’attività estrattiva, fondamenta delle proprie origini e del suo borgo”. Deve comprendere obbligatoriamente lo stemma e/o i colori delle sei contrade e l’immagine della Madonna delle Grazie. Il bozzetto deve riprodurre fedelmente e in scala il prodotto finale completo di asta ed elementi decorativi. Il bozzetto deve essere presentato su foglio formato “A/3” entro le ore 13 del giorno 7 Luglio presso l’Ufficio Protocollo del Comune di Allumiere. Si può partecipare con un solo bozzetto rigorosamente eseguito con tecniche pittoriche (verranno escluse elaborazioni al computer). I bozzetti verranno giudicati da una commissionein base all’attinenza al tema stabilito, alla tecnica pittorica e

alla composizione del tema attraverso le immagini, ad ogni indicatore verrà assegnato un punteggio da 1a 5. Gli organizzatori raccomandano poi che “il plico deve essere contrassegnato da un numero di sei cifre e deve contenere l’elaborato contrassegnato dallo stesso numero di sei cifre, una breve presentazione del bozzetto con descrizione della tecnica pittorica utilizzata, rigorosamente scritta al computer (si consiglia: formato foglio

A4, carattere testo Times New Roman, grandezza carattere 12, massimo 20 righe); una busta formato lettera a sua volta sigillata e contrassegnata dal suddetto numero di sei cifre, contenente i dati anagrafici, di residenza e recapito telefonico. Al vincitore sarà comunicata l’aggiudicazione entro il 14 Luglio, lo stesso curerà l’esecuzione del Cencio (confezionato e completo di asole e asta in legno) con relativa consegna entro il 15 agosto; sempre al vincitore sarà corrisposta la cifra di mille euro quale rimborso spesa per l’opera. I bozzetti rimangono all’ente organizzatore e pertanto non verranno restituiti.


Condividi

ULTIME NEWS