Pubblicato il

Restauro della chiesa della Madonna del Giglio: prefetto e sindaco Dottarelli firmano l’accordo

Restauro della chiesa della Madonna del Giglio: prefetto e sindaco Dottarelli firmano l’accordo

BOLSENA – Il prefetto di Viterbo Antonio Cananà, a ciò delegato dal fondo edifici di culto del ministero dell’Interno, e il sindaco di Bolsena Paolo Dottarelli hanno siglato l’accordo per l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza, ...

Condividi

BOLSENA – Il prefetto di Viterbo Antonio Cananà, a ciò delegato dal fondo edifici di culto del ministero dell’Interno, e il sindaco di Bolsena Paolo Dottarelli hanno siglato l’accordo per l’esecuzione dei lavori di messa in sicurezza, restauro e risanamento conservativo della chiesa della Madonna del Giglio.

Con l’accordo il Comune ha assunto l’impegno di eseguire i suddetti lavori in qualità di stazione appaltante. Il ministero dell’Interno, da parte sua, si farà carico di coprire integralmente i costi dell’intervento ammontanti a 540mila euro.

Il prefetto ha espresso soddisfazione per la stipula dell’atto che consente di dare attuazione, per la prima volta in provincia di Viterbo, alla nuova procedura semplificata predisposta dal ministero dell’Interno che affida un ruolo di primo piano direttamente alle istituzioni locali nell’opera di conservazione dei beni culturali di proprietà del fondo edifici di culto presenti nei rispettivi territori comunali. Ad accordo siglato, il prefetto ha dichiarato: «Auspico che anche altre amministrazioni locali vogliano intraprendere lo stesso percorso imboccato oggi dal comune di Bolsena, che riesce a coniugare l’interesse dell’amministrazione del Fec ad una più celere salvaguardia dei beni affidati alla sua cura con l’interesse degli enti locali a valorizzare i propri territori».

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS