Pubblicato il

Accoglienza e integrazione: consegnati gli attestati

Accoglienza e integrazione: consegnati gli attestati

Si è svolta nei giorni scorsi la Giornata di consegna degli attestati dei corsi di formazione e laboratori artistici (primo semestre 2023) promossi da Arci Solidarietà Viterbo Srl Impresa Sociale, nell’ambito dei progetti del Sistema di ...

Condividi

Si è svolta nei giorni scorsi la Giornata di consegna degli attestati dei corsi di formazione e laboratori artistici (primo semestre 2023) promossi da Arci Solidarietà Viterbo Srl Impresa Sociale, nell’ambito dei progetti del Sistema di Accoglienza e integrazione (Sai). I progetto Sai sono gestiti da Arci Solidarietà presso i comuni di Acquapendente, Bassano Romano, Celleno, Cellere, Corchiano, Gallese, Oriolo Romano, Orte, Vallerano, Vignanello, Viterbo e Vitorchiano. L’iniziativa, che si è tenuta nel parco comunale Prato Giardino a Viterbo presso lo spazio gestito dall’associazione Amici di Galiana, ha premiato alcuni degli ospiti e delle ospiti che hanno partecipato a percorsi formativi, artistici e di socializzazione svolti nei comuni del territorio. Dopo la consegna degli attestati la giornata è terminata con un momento di festa. Tra i corsi realizzati ci sono il corso di italiano L2 nell’ambito del programma Capitale Rifugiato, il laboratorio di ceramica in collaborazione con Motivi Urbani di Elena Urbani, il corso di preparazione settore carrozzeria in collaborazione con Primapaint, il corso di sartoria in collaborazione con l’Istituto di moda Fotu, quindi corsi di parrucchiere, pasticceria e pizzaiolo in collaborazione con Pm Formazione. Inoltre, in collaborazione con i comuni di Celleno e Vitorchiano e con il sostegno di Arci Servizio Civile e Erinna, è stato realizzato uno specifico corso di alfabetizzazione digitale per donne tenuto dalle volontarie del Servizio Civile. I percorsi e le esperienze realizzati, anche con il coinvolgimento della Scuola di Italiano per stranieri di Arci Solidarietà, non sono utili solo per aumentare il bagaglio di competenze professionali e linguistiche, ma sono momenti fondamentali per coinvolgere il territorio e creare occasioni concrete di integrazione. In questa senso è ancora più preziosa la sinergia con i ragazzi e le ragazze dell’associazione Amici di Galiana e con l’associazione Erinna.


Condividi

ULTIME NEWS