Pubblicato il

Paura a Passoscuro: supermercato in fiamme

Paura a Passoscuro: supermercato in fiamme

Le effettvive cause sono ancora al vaglio delle autorità competenti

Condividi

FIUMICINO – Paura a Passoscuro dove un incendio è scoppiato presso il supermercato Todis, situato in via Florinas.

La sala operativa del comando di Roma ha inviato tre squadre dei Vigili del Fuoco, supportate da un’autobotte e un’autoscala, per fronteggiare l’incendio che aveva colpito il supermercato. L’intervento tempestivo anche delle squadre dei Vigili del Fuoco di Cerveteri ha permesso di domare le fiamme e limitare i danni all’area esterna del magazzino.

Durante le operazioni di spegnimento, per precauzione, il personale dei Vigili del Fuoco ha deciso di evacuare i residenti di due palazzine di quattro piani situate sopra l’attività commerciale interessata dall’incendio.

La sicurezza dei cittadini è stata la priorità assoluta durante l’operazione, e per fortuna non si sono registrati feriti.

Al momento, le cause dell’incendio sono ancora al vaglio delle autorità competenti, che stanno conducendo le opportune indagini per accertare le origini dell’evento. Sembra comunque che di recente ci siano già stati problemi tecnici.

Non è tardata la solidarietà dell’Amministrazione comunale di Fiumicino per quanto accadut, la quale, a nome dell’Assessore alle Attività Produttive, Raffaello Biselli, esprime la propria solidarietà all’azienda Todis e ai suoi dipendenti, nonché a tutti i residenti coinvolti nell’incendio. L’episodio ha, infatti, rappresentato un momento di grande preoccupazione per la comunità di Fiumicino. «Fortunatamente – afferma Biselli -, non si sono registrati feriti né conseguenze gravi, ma l’evento ha messo in luce l’importanza di investire nella sicurezza e nel controllo del territorio.

Come Amministrazione comunale – prosegue -, sotto la guida del sindaco Mario Baccini, stiamo percorrendo la strada della sicurezza e del controllo del territorio come una delle nostre priorità. Crediamo fermamente che la tutela e la salvaguardia dei nostri cittadini e delle attività produttive siano essenziali per garantire il benessere e lo sviluppo della nostra comunità».


Condividi

ULTIME NEWS