Pubblicato il

Tidei: «Nessuna infrazione è stata riscontrata, è tutto regolare»

Tidei: «Nessuna infrazione è stata riscontrata, è tutto regolare»

SANTA MARINELLA – Risposta del sindaco Pietro Tidei a coloro che la scorsa settimana hanno protestato sulle spiagge libere di Santa Severa per evidenziare alcune problematiche come il rispetto della legge e interrogare l’amministrazione sul ...

Condividi

SANTA MARINELLA – Risposta del sindaco Pietro Tidei a coloro che la scorsa settimana hanno protestato sulle spiagge libere di Santa Severa per evidenziare alcune problematiche come il rispetto della legge e interrogare l’amministrazione sul regolamento degli arenili liberi che coprono 14 chilometri di costa a cui il Comune deve provvedere.

“Per affrontare meglio questo compito – dicevano gli attivisti di Coalizione Futuro – l’amministrazione ha di recente stipulato undici convenzioni con privati. Con la convenzione, lo stabilimento balneare, prende in carico tutta o parte della spiaggia libera limitrofa, in cambio della possibilità di offrire servizi a pagamento opzionali come l’obbligo tassativo della pulizia e della raccolta differenziata, la sicurezza, l’accesso ai disabili, e la segnalazione tramite cartelli che siano riconosciuti dai cittadini come spiagge libere. Quello che purtroppo accade spesso è che gli stabilimenti balneari che hanno ottenuto la convenzione approfittano dell’assoluta mancanza di controlli o sanzioni, allunghino le file dei loro lettini ed ombrelloni anche sulla spiaggia libera”.

“Quelle spiagge citate dai manifestanti – risponde il sindaco – sono state oggetto di un sopralluogo effettuato ieri mattina dal comandante della Capitaneria di porto insieme alla Polizia Locale. Nessuna infrazione è stata riscontrata, e quindi è tutto regolare. Vorrei sapere dove quei quattro manifestanti abbiano riscontrato le irregolarità denunciate, mentre noi abbiamo dimostrato che le bugie hanno le gambe corte”.

©RIPRODUZIONE RISERVATA


Condividi

ULTIME NEWS