Pubblicato il

Cadavere recuperato in mare, escluse le cause naturali

Cadavere recuperato in mare, escluse le cause naturali

FIUMICINO – Indagini a tutto campo per risalire all’identità dell’uomo, il cui corpo è stato recuperato ieri al largo, nel tratto di mare tra Fiumicino e Fregene. Fregene: riaffiora un cadavere dal mare Il cranio presentava una frattura ...

Condividi

FIUMICINO – Indagini a tutto campo per risalire all’identità dell’uomo, il cui corpo è stato recuperato ieri al largo, nel tratto di mare tra Fiumicino e Fregene.

Fregene: riaffiora un cadavere dal mare

Il cranio presentava una frattura compatibile con il contatto con un corpo contundente. Il cadavere è stato segnalato da un diportista che ha dato l’allarme alla Capitaneria di Porto. Gli investigatori della Compagnia dei Carabinieri di Ostia, oltre che sull’esame del Dna dell’uomo, dall’apparente età fra i 50 e 60 anni, si sono concentrati anche su un tatuaggio sul braccio e sul logo di una discoteca del Testaccio, chiusa ormai da anni, stampato sulla maglietta che indossava. Elementi che potrebbero portare all’identificazione della persona. Nella zona negli ultimi giorni non risultano denunce di persone scomparse, compatibili con le caratteristiche dell’ignoto cadavere ripescato il giorno di Ferragosto. Le indagini sono coordinate dalla Procura della Repubblica di Civitavecchia, che ha disposto per oggi pomeriggio l’autopsia.


Condividi

ULTIME NEWS