Pubblicato il

Il Summer Festival saluta Civitavecchia con oltre 20mila presenze

Il Summer Festival saluta Civitavecchia con oltre 20mila presenze

CIVITAVECCHIA – Si è concluso domenica 13 agosto il Civitavecchia Summer Festival, che si conferma, nuovamente, come uno tra gli appuntamenti più attesi nel panorama dei festival estivi. Una dieci giorni che ha visto l’alternarsi sul grande ...

Condividi

CIVITAVECCHIA – Si è concluso domenica 13 agosto il Civitavecchia Summer Festival, che si conferma, nuovamente, come uno tra gli appuntamenti più attesi nel panorama dei festival estivi. Una dieci giorni che ha visto l’alternarsi sul grande palco in Piazza della Vita di musica, show, spettacoli e comicità e che ha fatto registrare oltre ventimila presenze e l’entusiasmo di un pubblico proveniente anche da regioni limitrofe.

L’edizione 2023, curata da Shining Production in collaborazione con Stazione Musica e il supporto del Comune di Civitavecchia, ha presentato una programmazione eclettica con un occhio di riguardo ai concerti e gli artisti più amati dai giovani e alla musica e gli spettacoli di qualità.

Tre gli eventi a ingresso gratuito, quello con Daniele Silvestri che ha fatto vivere al pubblico una notte di San Lorenzo ricca di musica ed emozioni, il Borgetta Stile, il party nato nella Capitale, e la serata conclusiva con Paolo Noise da Lo Zoo di 105.

Due gli appuntamenti con la comicità: con I Soliti Idioti con i loro sketch simbolo di una generazione e con Casa Abis, che portano sul palco le dinamiche di coppia di oggi, tanto da essere riconosciuti da molti come i nuovi Sandra e Raimondo.

Poi, Geolier che ha aperto il Civitavecchia Summer Festival accolto da una folla di giovanissimi che sono accorsi in città fin dal mattino, Villabanks e Diss Gacha, idoli delle nuove generazioni e Luchè, vera e propria icona dell’urban nazionale.

Inoltre, due dei party più amati in Italia, Teenage Dream e Voglio Tornare Negli Anni 90, che hanno fatto ballare, cantare ed emozionare migliaia di persone sotto lo sguardo del Forte Michelangelo.

Civitavecchia è divenuta anche nel 2023 meta di fan e curiosi, con un’offerta artistico-culturale di gran respiro e appetibile a un pubblico eterogeneo che ha potuto godere degli spettacoli in programma al Summer Festival in uno scenario unico, affacciato sul mare.

«Un successo – commenta l’assessore Simona Galizia – dovuto soprattutto al lavoro, all’impegno e alla professionalità di Shining Production che con il supporto di Stazione Musica è riuscita ad alzare ancora di più l’asticella con una programmazione di richiamo e interesse per cittadini e visitatori. L’obiettivo futuro è quello di istituire un un bando triennale per permettere a Civitavecchia e agli stessi organizzatori di poter puntare sempre più in alto. La nostra Città ha dimostrato di avere una location fantastica; possiamo dire che quest’anno si è confermata come vero e proprio punto di riferimento per tutto il litorale laziale».

«Siamo onorati di aver avuto l’opportunità di tornare a organizzare il Civitavecchia Summer Festival anche per il 2023 – è il commento di Fulvio De Rosa, head manager di Shining Production – è doveroso da parte nostra rivolgere un sentito ringraziamento per la rinnovata fiducia al Comune di Civitavecchia, all’Assessore Galizia e tutti i dirigenti e funzionari degli uffici preposti. Ringraziamo di cuore Giordano Tricamo di Stazione Musica per la direzione artistica e il supporto tecnico/logistico prestato, dal suo prezioso e piacevole staff, con cui ci consideriamo un unica struttura e famiglia. Shining Production opera su tutto il territorio nazionale con una spiccata attenzione a quei contesti che sono al di fuori delle grandi città e che possono offrire al pubblico un’esperienza che abbina gli spettacoli organizzati alle qualità del luogo, siano esse di tipo naturalistico, artistico e culturale. Civitavecchia, con la sua storia, i suoi scorci e il suo affaccio sul mare, si qualifica come un territorio dalle grandi potenzialità che merita di essere conosciuto, promosso e vissuto anche attraverso i grandi eventi. Appuntamenti che diventino occasione di richiamo per vivere la città e godere delle sue bellezze. È per questo che siamo particolarmente affezionati a questo progetto e siamo onorati di aver potuto dare per la seconda volta il nostro contributo al fine di potenziare ancora di più l’attrattività di un territorio già unico di per sé».

Il Civitavecchia Summer ringrazia inoltre gli sponsor Enel, Molinari, Chinotto Neri, Ciao Wines e BCC Roma.


Condividi

ULTIME NEWS